Gastronauta Torna alla Home

ricerca
per:
  • Prodottiprodotti
  • Luoghiluoghi
  • Idee in cucinaidee in cucina
  • parola
  • Regioneregione
ordina
per:

GastronautaTorna alla Home

La polpetteria

Il truck food che porta su strada uno dei simboli della gastronomia italiana


Pubblicato da Irene Vianello il 14/04/2017
Quella della polpetta è una storia lunghissima, di origini davvero antiche. Nata come ricetta per riutilizzare gli avanzi, di anno in anno ha assunto sempre più un ruolo di rilievo nelle cucine di ristoranti più o meno famosi. Ma la polpetta è anche un ottimo cibo da strada: vegetariana o non, preparata con ingredienti tipici di ogni regione italiana, ben si sposa con il concetto di street food. Questa è proprio l’intuizione che è alla base della Polpetteria di Roberta Lamberti, food truck nato nel 2015 avente come desiderio principale quello di tornare alle origini.

Roberta è sempre stata affascinata dalle polpette della sua nonna Tonia, grande cuoca che ha sfamato in modo ininterrotto tutta la famiglia, da buona matriarca campana. Roberta lascia presto la sua regione, la Campania, per andare a frequentare la scuola di cucina di Gualtiero Marchesi, l’Alma, dalla quale trae ispirazione per mettere in piedi il suo progetto. Seguono diversi anni di esperienza in alcuni ristoranti stellati, come Pappacarbone a Cava de’ Tirreni, Ristorante Sissi a Merano e Alice Ristorante a Milano.
La Polpetteria, nasce dalla voglia di portare su ruote un simbolo per eccellenza della gastronomia italiana, declinandola in diversi sapori, forme e tipologie di cottura. Grande importanza sta nella ricerca delle materie prime, tant’è vero che i partner del progetto sono La Granda, per la carne di razza fassona piemontese, e Mulino Marino per le farine.

Il menù è molto vario, si va da La Tradizionale, cavallo di battaglia de La Polpetteria, presentata sotto forma di panino, con all’interno le polpette di carne Fassona Piemontese cotte nel classico sugo al pomodoro, alla Carbonara, la polpetta gourmet per eccellenza, si tratta di polpette di pane con pecorino romano DOP, gunaciale croccante e tuorlo d’uovo morbido dall’interno. Anche per i vegetariani Roberta ha studiato delle ricette ad hoc, come l’Ardiciocca polpetta a base di carciofi e servita con salsa aioli o la Mulignana, di chiare origini campane, a base di melanzane e servita con una salsa allo yogurt. 

La Polpetteria varca ogni weekend le principali piazze italiane, proponendo sempre delle ricette nuove, spesso studiate in base all’evento a cui partecipa. Se volete scoprire quale novità avrà pensato per il Gastronauta, venite a incontrare La Polpetteria a Gourmandia nell’area esterna da venerdì 12 a lunedì 15 maggio.
-
LA POLPETTERIA DEI FRATELLI LAMBERTI
320.1469157
info@lapolpetteria.it
www.lapolpetteria.it

Condividi su



Lascia un commento

1 commento

Massimo (1 settimana fa)

Eccezzionalk

Top