Gastronauta Torna alla Home

ricerca
per:
  • Prodottiprodotti
  • Luoghiluoghi
  • Idee in cucinaidee in cucina
  • parola
  • Regioneregione
ordina
per:

GastronautaTorna alla Home

Due Chef in Viaggio su La Osteria

Storia di un amore su quattro ruote


Pubblicato da Irene Vianello il 05/05/2017
In Veneto se dici street food, pensi subito a La Osteria Chef in Viaggio. Connubio imprescindibile, per tutti coloro che di mangiar bene se ne intendono e che conoscono lo street food veneto. D’altronde, Giovanna Simionato e Renato  Pasqualato, coppia nella vita e nel lavoro, sono molto affermati nel panorama enogastronomico della regione, anche perché per oltre quindici anni hanno gestito “La Osteria”, locale molto conosciuto a Marcon, piccola frazione tra Treviso e Venezia. Il loro ristorante era un locale molto informale, conviviale, dove si poteva mangiare una cucina veneta di indiscutibile qualità. Hanno poi deciso di trasformarlo in pizzeria – e in molti dicono che quella pizzeria fosse la migliore della zona e hanno ancora l’acquolina in bocca quando ne parlano – con l’aiuto di due giovani pizzaioli.

Ma la loro voglia di nuove sfide, di portare la loro cucina ai propri clienti, in modo tale che sia il ristorante a muoversi e non necessariamente il cliente finale, hanno fatto sì che Giovanna e Renato si siano dati allo street food. Nasce infatti nel dicembre 2014 il loro nuovo progetto: su un Airstream Globetrotter del 1962, luccicante e maestoso, hanno deciso di far salire la loro cucina e di portarla per le strade e le piazze italiane e, perché no, anche estere. Chi li ha incontrati, ha sviluppato una nuova forma di dipendenza. Chi li vede per la prima volta, ne rimane folgorato. Chi assaggia la loro mozzarella in carrozza, farcita con prosciutto cotto artigianale o sarde di Sciacca e fritta in una pastella di riso, beh non ne potrà più fare a meno!

Giovanna e Renato sono una coppia molto forte e determinata, assai precisa, che negli anni ha dovuto affrontare mille vicissitudini, legate anche alla burocrazia italiana che, si sa, raramente aiuta a rendere le cose snelle e veloci. La loro passione per la ristorazione è talmente forte, che non si limitano semplicemente a partecipare a eventi di street food – dove in ogni caso hanno sempre una coda interminabile, perché la loro offerta è eccellente e i loro prezzi assolutamente alla portata di tutti – ma si sono specializzati nei catering, nelle feste private e nelle consulenze. In Veneto non c’è azienda con cui non abbiano lavorato, sono semplicemente il meglio che si possa trovare sul mercato!

Grande attenzione per la scelta della materia prima, che deve essere possibilmente a chilometro zero, particolari sempre curati, nulla lasciato al caso, velocità ed efficienza, forse sono questi i segreti di questo Airstream argentato e luccicante che ha conquistato i cuori dei più, sia del pubblico, sia dei colleghi, che si rivolgono a loro sempre con grande riverenza. Perché, se c’è una cosa su cui si è tutti d’accordo, è che difficilmente si può trovare un food truck migliore del loro!
 
A Gourmandia abbiamo il piacere di avere anche La Osteria Chef in Viaggio, tra i sei food truck che animeranno la manifestazioneGourmandia Fest, da venerdì 12 a lunedì 15 maggio. Potrete quindi assaggiare le loro famosissime mozzarelle in carrozza, una delle loro imprescindibili vellutate e probabilmente uno dei loro dolci, fiore all’occhiello del food truck, come la zuppa inglese, dove un boccone tira l’altro. Ma non si può mai essere certi del menù che presenteranno, perché cambia sempre, in base alla stagionalità e alla loro ispirazione! Quindi, per scoprire cosa hanno pensato per Gourmandia, non vi rimane che correre ad assaggiare!
-
LA OSTERIA CHEF IN VIAGGIO
Marcon (VE)
338.4962329

Condividi su



Lascia un commento

0 commenti

Top