Gastronauta Torna alla Home

ricerca
per:
  • Prodottiprodotti
  • Luoghiluoghi
  • Idee in cucinaidee in cucina
  • parola
  • Regioneregione
ordina
per:

GastronautaTorna alla Home

C'è qualcosa di nuovo a Gourmandia

Ecco alcune novità che gli artigiani del gusto presenteranno all'evento più goloso della primavera veneta


Pubblicato da La Redazione il 09/05/2017
Oltre 200 artigiani del gusto: panettieri, pasticceri, salumai, casari, vignaioli provenienti da tutta Italia (e non solo) vi aspettano dal 13 al 15 maggio a Gourmandia per raccontarvi e farvi assaggiare i loro prodotti. Cibi rari e vini ricercati, storie appassionanti con il meglio della produzione di nicchia nazionale e oltreconfine. L’ex filanda di Santa Lucia di Piave si trasforma in un Bengodì di sapori che vi farà perdere letteralmente i sensi. Tante le specialità che si potranno assaggiare tra gli stand di Gourmandia: Prosecco, pane di Matera, crescia d’Urbino, violino di capra, bondiola, gubana, mandorlato al cioccolato di Modigliana, babà napoletani.
Gourmandia sarà anche l’occasione per gli espositori di presentare le loro novità commerciali in anteprima. Abbiamo indagato tra gli artigiani e vi sveliamo qualche prodotto nuovo che troverete tra gli stand. L’azienda Da Re, che gioca in casa, presenterà due croccanti novità di Bibanesi, prodotti utilizzando la varietà Cappelli di grano duro italiano, contenenti solo olio extra vergine di oliva e quindi adatti anche a un consumatore vegan. Rimanendo in Veneto, la pasticceria Pinel propone il “PanOtto", un nuovo pane realizzato con farine macinate a pietra integrali e lievito madre, il cui nome è nato attraverso un sondaggio tra i clienti facebook. l’azienda Corrado Benedetti proporrà per la prima volta salumi e formaggi affinati in Amarone della Valpolicella D.o.c.g.  Paste all'uovo smart food bio con farro e lenticchie, semola e farina di semi di  zucca, semola e canapa saranno presentati da Fiordimonte Bio.

Debutto anche per i risotti pronti Premium (realizzati con Riso Nano Vialone Veronese I.G.P, senza glutammato, ogm e olio di Palma) della riseria La Pila di Isola della Scala. L’emiliano Gigi il Salumificio presenterà il suo nuovo cicciolo “Antica Ricetta” in cui le rifilature di pancetta del suino sono cotte lentamente a caldaia aperta per tre ore. Rimanendo in Emilia, Salumi Montali farà assaggiare il prosciutto il Brado di maiale suino bianco del Parmense, allevato libero dopo i primi mesi, e il Parmigiano Reggiano 60 mesi. L’azienda bresciana Salumi&Salami, oltre al ricercato violino di capra, cavallo di battaglia, presenterà la crema di lardo al lichene d’alta montagna. La Latteria Sociale di Chiuro farà assaggiare in anteprima la Valtellina Casera Dop bio, Yogurt Alpiyò Valtellina Intero e magro bio e il Burro Latteria Chiuro di filiera Valtellina.

Anche il caseificio toscano della famiglia Busti debutta a Gourmandia con la linea di formaggi naturalmente bio. Latte ovino maremmano e un affinamento in grotta sono le caratteristiche del cacio di Caterina, presentato dal Fiorino. Terre Lucane di Lucera farà assaggiare la sua nuova linea di conserve al topinambur in olio extravergine d'oliva, in agrodolce, al peperoncino e prezzemolo, al pepe nero e alloro. L'azienda veneta Ilmiorto farà il suo debutto con l’acqua di pomodoro. Chesud omaggerà la terra calabrese con la nuova linea di prodotti al bergamotto: caramelle, succo e miele. L’azienda ligure Olio Roi presenterà la nuova linea di cru millesimanti, la ancora poco conosciuta birra con foglie d'Ulivo e le rivoluzionarie etichette con scrittura braille per i non vedenti. Sempre in Liguria, Frantoio Bianco propone assaggi di pesto con basilico genovese Dop bio e vegan. Italiatartufi presenta la sua nuova linea di salse al tartufo ispirata alle salse internazionali, tra cui guacamole  e tzatziki con tartufo.

Tante novità anche nel settore dolci e distillati. TortaPistocchi® di Firenze presenta i suoi ultimi due argenti europei all’international chocolate award: Pralina di Lemon e Yuzu Fondente e Pralina Ricciarello Fondente Tanzania 75%. Rimanendo in Toscana, Opera Waiting di Poggibonsi farà assaggiare un nuovo panettone adatto ai formaggi: con pere e pepe nero in grani. Villa Marta di Firenze presenterà i nuovi frollini e cantuccini salati. L’opificio cilentano Santomiele debutta con i fichi Mondi, cultivar Dottato, che vengono sbucciati ed essiccati al sole. L’azienda siciliana ‘A Ricchigia farà assaggiare la crema di pistacchio bio Bronte senza lattosio e senza glutine. New entry anche per l’autoctona Biscotteria Bettina che rende omaggio al territorio veneto con i nuovi biscottini all’Amarone della Valpolicella Docg e mirtilli rossi, pensati per Natale 2017. La distilleria valdostana La Valdotaine presenta la sua nuova linea di 4 distillati nati per valorizzare il legame con il territorio (Vermouth, Gin, Vodka e Amaro ispirati alla montagna e alle Alpi).

La distilleria veneta Schiavo porta in anteprima gli ultimi prodotti della Linea estrema Mixology Gagliardo, tra cui segnaliamo il nuovo "Gagliardo Triple Sec radicale" con mandarino tardivo di Ciaculli Presidio Slow Food. Tra le novità dolciarie ci saranno la veneziana affogata all’amarena e la  veneziana affogata al limoncello della pasticceria veneta Fraccaro. Chocolate in a Bottle è un prodotto belga presentato per la prima volta in Italia: trattasi di bollicine da uva Francese 100% Chardonnay con l'aggiunta di essenze di nocciola e cioccolato belga. Tra le new entry vinicole: la cantina Vanzella di Susegana presenta in anteprima Bio&Bio, vino spumante biologico rifermentato naturalmente; dalla Sardegna arriva il Vermentino A Gale dei Fratelli Pinna. Novità anche per gli astemi con la nuova linea “Deliziosa e Autentica” delle bibite siciliane Tomarchio in 9 gusti (aranciata rossa, aranciata, limonata, chinotto, spuma, gassosa, mandarino verde, cedrata e melagrana) e i nuovi gusti (pera, pesca e albicocche) dei succhi di Biobacche Toscane. Si finisce in bellezza con il gelato artigianale Giavazzi 1956 di Cremona che presenta i suoi barattoli vegan senza lattosio e senza glutine e la latta di caffè Arabica al 100% Santos brasiliano che la Torrefazione Goppion dedica alla 90esima adunata degli Alpini a Treviso. Questo è solo un assaggio, il resto lo trovate tra gli stand del mercato artigiani dell’ex filanda.
-
GOURMANDIA – LE TERRE GOLOSE DEL GASTRONAUTA IN BREVE
Quando: 13, 14, 15 maggio 
Dove: Fiere Santa Lucia di Piave - Via Mareno 1 - 31025 Santa Lucia di Piave (TV)
Orari al pubblico: Sabato 13:00 – 20:00 | Domenica 10:00 – 20:00 | Lunedì 10:00 – 18:00
Biglietti d’ingresso: Adulti 10  euro; Bambini sotto i 6 anni ingresso libero, dai 6 ai 12 anni  5 euro;
Operatori del settore: ingresso libero

PER INFO
Corso Garibaldi 2, Milano
02.86462555/1919
info@gastronauta.it
Twitter: @ilgastronauta

Condividi su



Lascia un commento

0 commenti

Top