Gastronauta Torna alla Home

ricerca
per:
  • Prodottiprodotti
  • Luoghiluoghi
  • Idee in cucinaidee in cucina
  • parola
  • Regioneregione
ordina
per:

GastronautaTorna alla Home

Inizia il conto alla rovescia per Gourmandia

Il calendario degli appuntamenti che troverete quest'anno a Gourmandia


Pubblicato da La Redazione il 11/05/2017
Ci siamo quasi, Gourmandia sta per spalancare le porte della ex Filanda di Santa Lucia a tutti gli appassionati e i professionisti del modo del cibo. Dal 12 al 15 maggio le Fiere di Santa Lucia di Piave si trasformano nelle Terre Golose del Gastronauta. Oltre al gastro-tour tra le specialità enogastronomiche degli artigiani presenti, nelle sale Showcooking San Benedetto e Sala Convegni & dibattiti avranno luogo approfondimenti e cooking show che connetteranno la materia prima alla sua interpretazione. La novità di quest’anno sarà GourmandiaFest: l’anima più giovane e più rock dell’evento. Dopo la chiusura della filanda, nella corte esterna, proseguiranno i festeggiamenti con assaggi di streetfood, birra, cocktail. Ma andiamo con ordine: ecco quali sono tutti gli appuntamenti in programma a Gourmandia.
VI RICORDIAMO CHE TUTTI GLI INCONTRI DI GOURMANDIA SONO GRATUITI (COMPRESI NEL PREZZO DEL BIGLIETTO D’INGRESSO) E CHE PER PARTECIPARE NON OCCORRE PRENOTARSI, MA BASTA PRESENTARSI NELLA RELATIVA SALA UN PO’ PRIMA CHE L'EVENTO INIZI. 
 
Gourmandia partirà subito in festa: venerdì 12 alle 18.00 i ragazzi di Wood*ing Bar proporranno 4 cocktail in esclusiva ispirati alla regione Veneto, dalle 20.00 inizierà la musica del Live Dj Set di Radio Padova Soulfood. Alle 21.00 non mancate allo spettacolo: Invasioni Lunari, della Compagnia Teatrale ParolaBianca che sarà capace di evocare, attraverso la danza del corpo, i costumi, le luci e i giochi d'ombra, un universo di immagini surreali che trasporta in un metafisico mare lunare.
Sabato 13 maggio alle 15.00 sarà Valeria Margherita Mosca di Wood*ing ad aprire la manifestazione e spiegherà come utilizzare il cibo selvatico, raccolto attraverso la disciplina del foraging e i dettami delle scienze alimurgiche, in cucina e nella mixologia. Alle 15.00 ci sarà un dibattito dal titolo "Lo sviluppo economico nei siti patrimonio dell'Unesco" che, partendo dalla case history "I paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato", vuole indagare sugli effetti che la candidatura Unesco a Patrimonio dell'Umanità ha sulla promozione turistica di un territorio. Alle 16.00 Katia da Ros di Irinox presenterà il suo ultimo libro “Un’imprenditrice in cucina” edito da Linea. Alle 16.30 sarà la volta di Denis Lovatel e Alessandro Favrin: Denis Lovatel della Pizzeria da Ezio di Alano di Piave (BL), uno dei maggiori interpreti veneti del disco lievitato, presenterà la pizza “Risveglio di primavera” realizzata insieme allo chef Alessandro Favrin del ristorante La Corte dei Lamponi del Rosapetra Spa Resort di Cortina d’Ampezzo (BL). Alle 18.00 da non perdere Cheese-nic: Anna Maria Pellegrino de La Cucina di qb in collaborazione con Valsana, dimostrerà come realizzare un perfetto cheese-nic a base di mozzarella e ricotta di bufala, chiroboga blue, morlacco fresco, pecorino semi stagionato e yogurt. Chiuderà in bellezza la giornata di sabato L’ultimo dei Moecanti: Il radicale chef dell’Osteria Plip di Venezia, David Marchiori, propone la rivisitazione di un piatto molto legato al territorio veneto, come le sarde in saor, sostituendo le sarde con le moeche dell’azienda Orizzonti del Pescatore di Burano (VE).
Ma la giornata di sabato non finirà qui, si continuerà la ricerca di novità e divertimento nell’area esterna di GourmandiaFest, dalle 20.00 alle 24.00. Durante la serata potrete assistere allo spettacolo Crystal Wings della Compagnia Teatrale ParolaBianca.
Anche la giornata di Domenica 14 maggio sarà ricca di incontri: alle 11.00 partirà in quarta Nicola Portinari de La Peca di Lonigo (VI), che presenterà la sua ricetta realizzata con frutti di mare e le alghe provenienti dalla Laguna Veneta. Alle 12.00 si svolgerà lo showcooking di Antonia Klugmann del ristorante L’ Argine a Vencò di Dolegna del Collio (GO), realizzerà un piatto a sorpresa con questi 3 ingredienti: asparagi bianchi, mandorle e sambuco. Un’agenda che vi terrà incollati alla sedia delle sale di Gourmandia, subito alle 13.00 Nicola e Mario Fiasconaro della pasticceria Fiasconaro di Castelbuono (PA), presenteranno un panettone fusion dal cuore made in Sicily e dall’involucro piemontese. A seguire alle 14.00 Lello Ravagnan e Pina Toscani della Pizzeria Grigoris di Mestre (VE), con Molino Quaglia di Vighizzolo d'Este (PD), realizzeranno delle ricette senza sprechi con diverse tipologie di farina Petra: cannolo fritto ripieno di baccalà, pane con caponata, pizza in pala alla romana e focaccia veneta dolce. Cinquanta Sfumature Di Strudel è la ricetta che presenterà alle 15.00 lo chef Emanuele Scarello de Agli Amici dal 1887 di Udine. La cucina è arte, la natura in cucina è NaturArt, una proposta di Riccardo de Prà del ristornate Dolada di Pieve d’Alpago (BL) che presenterà un risotto alle erbe e ai fiori selvatici alle 17.30. Gli appuntamenti di domenica non si esauriscono…Numerosi sono dibattiti, convegni, incontri, tutti da scoprire. La serata proseguirà sempre al GourmandiaFest, tra Food Truck e musica.
Lunedì 15 maggio inizia alla grande con Amorim Cork e Stefano Zaninotto con un convegno dal titolo: “A.A.A. Difetti del vino cercasi” alle 10.00 in sala Convegni & Dibattiti. Giornata piccante ed esplosiva con l’istrionico Dario Cecchini della Macelleria Cecchini di Panzano in Chianti (FI), che alle 11.30 presenterà il suo show "Passioni carnali".  Alle 11.30 saranno premiate le migliori enoteche d’Italia: la storica Cantina Tramin di Termeno (BZ), insieme a Gastronauta®, consegnerà il premio alle enoteche. Alle 12.30 Tino Vettorello, chef del ristorante Tre Panoce di Conegliano (TV), racconterà la qualità dei prodotti utilizzati e provenienti dalla piattaforma di Eat's. L’ultimo appuntamento di Gourmandia ha un non so che di intrigante Mariangela Montanari dell’Acetaia La Cà dal Non di Vignola (MO) ci svelerà i segreti del mosto cotto nell'incontro“Tutto quello che avreste sempre voluto sapere sul mosto cotto e non avete mai osato chiedere”.
E allora? Tutti pronti per partire alle scoperta di Gourmandia?  Vi aspettiamo tra giacimenti golosi, showcooking, convegni, foodtruck, birra, spettacoli e tanta tanta musica!

GOURMANDIA – LE TERRE GOLOSE DEL GASTRONAUTA IN BREVE
Quando: 13, 14, 15 maggio 
Dove: Fiere Santa Lucia di Piave - Via Mareno 1 - 31025 Santa Lucia di Piave (TV)
Orari al pubblico: Sabato 13:00 – 20:00 | Domenica 10:00 – 20:00 | Lunedì 10:00 – 18:00
Biglietti d’ingresso: Adulti 10  euro; Bambini sotto i 6 anni ingresso libero, dai 6 ai 12 anni  5 euro;
Operatori del settore: ingresso libero
 
PER INFO
Corso Garibaldi 2, Milano
02.86462555/1919
info@gastronauta.it
Twitter: @ilgastronauta

Condividi su



Lascia un commento

0 commenti

Top