In Sicilia le emozioni di Casa Accursio

A Modica, la cucina dello chef Accursio regala territorio e emozioni



Certo quando si parla di Modica è impossibile non pensare al cioccolato, così come alla cornice storica e architettonica che l’ha resa altrettanto famosa oltre mare. Siamo ancora oggi in una Sicilia persa nel tempo e nelle ostentate forme barocche che le appartengono. Modica è morbida allo sguardo. Siamo in una Sicilia enogastronomica molto ricca, ma evidentemente troppo lontana da altre realtà dove l’alta cucina sembra aver trovato piede più platealmente, eppure in un vicolo del centro storico, tre scalini sul livello della strada, c’è un posto che vale assolutamente il piacere d’essere scoperto. Con una meritata Stella Michelin, Accursio è il nome del ristorante e il cognome dello Chef, un ragazzo le cui regole di vita sembrano aver insegnato che niente è possibile senza che si rispettino. Una forte tradizione territoriale alle spalle, un percorso semplice ma non facile, infine la scelta di conquistare Modica con la sua cucina in continua evoluzione e un posto accogliente e luminoso concepito per sentirsi a casa. Lui stesso la chiama “Casa Accursio”.

Il locale

“Ho immaginato questo posto come una casa, piccola e accogliente, con un’atmosfera costruita intorno a complementi di arredo autentici che appartenessero agli anni ‘50/’60, alcune cose sono state fatte su misura e c’è tanto artigianato. Abbiamo seguito più di dieci artigiani per costruire Accursio.”
Lo chef descrive così la sua idea di ristorante e all’occhio colpisce davvero la ricercata semplicità che è riuscito a trasmettere. Al centro di tutto un tavolo di servizio che il personale di sala utilizza per aiutarsi nelle operazioni; anch’esso semplice, diretto, in grado di trasferire da subito l’idea di familiarità e cura.
La sala è luminosa, i tavoli ben distanziati e il valore dei complementi s’integra perfettamente con quello che ci si aspetta da un ambiente ricercato, ma fruibile. Non c’è distanza tra Accursio e chi vi entra.

Una cucina identitaria e ricercata

“La mia idea di cucina è fortemente identitaria, non smetto mai di fare ricerca sulle materie prime di questo territorio. Mi piace ci sia l’espressione di una Sicilia con forti radici, ma vista con occhi contemporanei, in evoluzione continua. Soprattutto, infine, c’è l’intenzione di riuscire a trasmettere attraverso la cucina le nostre emozioni.”
È un percorso di crescita, quello di Accursio, fortemente caratterizzato dalla voglia di evolvere una tradizione e sorprendere chiunque poi la trovi nei piatti che la rielaborano. Ogni piatto è la rappresentazione di un’emozione, a volte anche di un particolare stato d’animo. È come se, a sentirgliela raccontare, la sua cucina fosse una forma di linguaggio continua.

La Fish&Fruit (€30,00), ovvero una zuppa di anguria, pomodoro, crostacei e rosa, con crema gelata di albicocca e ricci di mare, è una rivoluzione di sapori che ti arrivano uno alla volta, in diverse consistenze e temperature, rimanendo al palato con una piacevole e fresca lunga persistenza.

Gli Spaghetti di Mare (€30,00), con gamberi, ricci, vongole e alghe, rimangono molto diretti mettendo all’attenzione ogni singolo sapore, rendendolo immediatamente riconoscibile. Finemente equilibrati, ti avvolgono in un piacevole e avvolgente sapore di mare.

Tutto quello che si mangia da Accursio è concepito da lui stesso, ogni piatto segue la sua personale identità. “Dobbiamo avere la capacità di ascoltare gli ingredienti, di metterci al loro servizio e di instaurare un rapporto intimo con quello che utilizziamo”. Le parole chiave di Accursio sono evoluzione ed emozioni, creatività e competenza; fare ristorazione per lui è una cosa molto più seria rispetto a come oggi la Sicilia, sull’onda di un turismo di massa, la stia affrontando.
Con un sorprendente e complesso senso del gusto, la Brioche (€12,00) con sorbetto di albicocca, pistacchio, ricotta montata e mandorle, chiude un’esperienza modicana vera, piena. Le emozioni dello Chef di “casa” Accursio conquistano.

Contatti

ACCURSIO RISTORANTE

Via Grimaldi 41, Modica (RG)
0932.941689
info@accursioristorante.it
www.accursioristorante.it

ADV

Leggi anche


Milano è vegetariana

Romina Savi il 19 set 2018

Nei piatti di A' Cava una Sicilia ricca e complessa

Andrea Febo il 07 set 2018

Che bontà il piccione cucinato dal Merlo!

Davide Paolini il 31 ago 2018