I salumi artigianali di Salvatore Calabrese

La macelleria Centro Storico a San Marzano, un ritrovo sicuro per gli amanti della buona carne



A San Marzano sul Sarno, piccolo comune che nel nome ricorda il pomodoro più amato e temuto del mondo, c’è una persona che insegue e persegue il sogno dell’alta qualità. Il suo nome è Salvatore Calabrese ed è il patron della Macelleria Centro Storico, un ritrovo per gli amanti della buona carne e dei prodotti enogastronomici eccellenti.
 

Così il paesino è diventato tappa obbligato del cibo buono e sano. Salvatore seleziona attentamente le migliori carni italiane e internazionali e salumi artigianali (salame, salsiccia, pancetta, capicollo) di alta qualità realizzati senza conservanti e solo da ottobre a marzo, nel rispetto delle stagioni. Ricercatezza è questa la parola chiave per comprendere la piccola rivoluzione che egli ha incominciato e si è evoluta in una tecnica di conservazione di solito riservata ai prodotti di manifattura industriale che ha rivisto e corretto.
 

Selezionando carne di maiale eccellente e riducendo al minimo l’uso di acqua (i macellai ricorrono spesso a una quantità d’acqua eccessiva in modo da impiegare meno carne) ripone i salumi nello stagionatore. Il risultato, com’è facile immaginare, è eccellente. La salsiccia artigianale preparata da Salvatore Calabrese al contatto col palato si scioglie, quasi come se si trattasse di un dolce allo zucchero. 

Da dove nasce questa passione? Bisogna partire da lontano. Anche se poco più che cinquantenne ha trascorso già una vita nella bottega di famiglia. Da bambino guardava affascinato il papà da cui ha appreso tecnica, manualità, passione.
-
MACELLERIA CENTRO STORICO DI SALVATORE CALABRESE
Via Piave12
San Marzano sul Sarno (SA)
T. 081.956868

(la foto è tratta da nunziagargano.wordpress.com)

ADV

Leggi anche


Fiorentina, molto più di una bistecca

Davide Paolini il 28 mar 2019

Come preparare il coniglio alla cacciatora

Davide Paolini il 06 mar 2019

In Abruzzo la carne si bracia sulla Statale

Andrea Febo il 01 feb 2019