E' sardo il ristorante dell'anno!

Ispinigoli di Dorgali, in provincia di Nuoro, si aggiudica il primo posto nel sondaggio promosso dal Gastronauta


Allo scoccare della mezzanotte si è chiuso il sondaggio sul migliore ristorante dell'anno, tra quelli inseriti all'interno della Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 ORE 2014, e votati da voi utenti. Rullo di tamburi, and the winner is: Ispinigoli di Dorgali con 6.160 voti. Il ristorante sardo ha staccato tutti fin dai primi giorni di apertura del contest. E viste anche le tristi vicende che hanno colpito in questi giorni la Sardegna, non può che farci doppiamente piacere. Più contesa la lotta per il secondo posto: si è trattato di un vero e proprio derby che ha avuto come protagonisti i due ristoranti lucani Al Becco della Civetta di Castelmezzano (PZ) e l'Osteria dei Sassi di Matera. Una sfida tra le due province che si è conclusa con la vittoria di Potenza: il ristorante Al Becco della Civetta (con 2.684 voti), nel corso del sondaggio, ha avuto un’incredibile rimonta, riuscendo a raggiungere la seconda posizione e a superare il “rivale” Osteria dei Sassi che conquista la medaglia di bronzo distanziato di soli 20 voti, ma premiata come Miglior Trattoria 2014 durante la presentazione della guida ai ristoranti lunedì scorso.

Complimenti dunque, ai tre ristoranti che sono saliti sul podio, ai primi della classifica e a tutti quelli che hanno partecipato al sondaggio: essere stati selezionati è già un traguardo. Continuate a lavorare così!

Mantenete i mouse caldi perchè dal pomeriggio si riparte! Si elegge la migliore pasticceria dell'anno: saranno 300 i locali selezionati dal Gastronauta Davide Paolini a partecipare al contest.

(Foto: il tipico Pane Frattau del Ristorante Ispinigoli)
-
CLASSIFICA FINALE - 24.991 Votanti
Ispinigoli, Dorgali (NU) _ 6160
Al Becco della Civetta, Castelmezzano (PZ) _ 2684
Osteria Dei Sassi, Matera _ 2664
Falsopepe, Massafra (TA) _ 1496
Ristorante Mo.Ma L’ospite e il gusto, Sesto Calende (VA) _ 1191
Andreina, Loreto (AN) _ 947
Enoteca Le Case, Macerata _ 726
FUD Catania, Catania _ 660
Osteria Arcadia Santa Giulia, di Porto Tolle (RO) _ 597
Borgo San Jacopo, Firenze _ 565
Trattoria di via Serra, Bologna _ 548
Ristorante La Rosa dei Venti, Carbonara Po (MN) _ 472
Locanda di Orta, Orta San Giulio (NO) _ 383
Porta di Basso, Peschici (FO) _ 304
Ristorante il Vescovado & Fornace di Barbablu, Noli (SV) _ 294

ADV

Leggi anche


Il network MyCia lancia il delivery intelligente

Cristina Rombolà il 01 apr 2020

Qui Torino: 6 locali che consegnano a domicilio

Cristina Rombolà il 27 mar 2020

Cosa ci manca di più in questi giorni di quarantena?

La Redazione il 25 mar 2020