Il miglior panettone? È di Gennaro Esposito

Torre del Saracino vince il contest sul panettone di chef e pizzaioli


Qualche giorno fa vi avevamo lasciato con l’annuncio di un contest natalizio speciale sul panettone che si sarebbe svolto durante il weekend, in occasione della prima edizione di NonSoloPanettone (dall’1 al 2 dicembre a Lariofiere). Natale e panettone sono sinergici, qual era allora la novità? Era che a fare il panettone non erano i soliti pasticceri, ma gli chef e i pizzaioli (sì, ormai il lievitato impazza anche tra i fornelli e i forni). L’elenco dei partecipanti: Le Calandre, Da Vittorio Ristorante, Il Luogo di Aimo e Nadia, Antica Osteria Nonna Rosa, Ristorante Duomo di Ciccio Sultano, Ristorante Daniel Canzian, Bioesserì, Torre del Saracino, Ristorante Regio Patio, Aqua Crua, Ristorante Val Pomaro, Rise Live Bistrot, Renato Bosco, Enosteria Lipen.

Il contest è avvenuto domenica alle ore 11 e a giudicare i panettoni in gara (12, il panettone de Le Calandre e del Duomo di Ciccio Sultano, grazie al ritardo dei corrieri, non sono arrivati in tempo) è stato uno dei pilastri dell’arte dolciaria italiana, nonché maestro di lievitati: Teresio Busnelli della pasticceria Busnelli di Arluno. Il bravo Teresio ha assaggiato a uno a uno i panettoni proposti, analizzando lievitazione, alveolatura, morbidezza, colore, canditi, gusto. Ha vinto il panettone del ristorante La Torre del Saracino di Gennaro Esposito di Gennaro Esposito, a Vico Equense, realizzato dal pastry chef Carmine di Donna. Al secondo posto è arrivato il panettone del ristorante Val Pomaro di Arquà Petrarca e al terzo il lievitato de Il Luogo di Aimo e Nadia di Milano.

Il contest sul panettone degli chef e dei pizzaioli è stato divertente: siamo sicuri che verrà emulato. Ringraziamo gli chef, i pastry chef e i pizzaioli che hanno partecipato e il nostro giudice supremo, il maestro Teresio Busnelli. 

ADV

Leggi anche


A Roma Alba Esteve Ruiz riparte con Antica Fonderia

Andrea Febo il 30 ott 2019

Nascono il Trivial e il Monopoly del Gastronauta

La Redazione il 28 ott 2019

La contaminazione in cucina secondo lo chef Faggionato

Davide Paolini il 07 ott 2019