Le schiacciate dell'Antico Vinaio arrivano a Milano

A fine aprile sbriciolona, pecorino toscano e vino alla mescita anche nella città meneghina


Ok, c’è il coronavirus, lo sappiamo, ma prendiamoci una pausa e torniamo alla normalità. Presto arriverà la primavera e con questa stagione a Milano tutto verrà visto sotto un’altra luce. O almeno lo si spera. Non solo il clima mite, i fiori, gli aperitivi all’aperto: a rendere più bella la città meneghina contribuirà una nuova attesa apertura. L'Antico Vinaio, la storica, popolare e pluripremiata paninoteca di Firenze, arriva in zona Duomo, la via è ancora top secret.

“È tutto ancora work in progress, ma per fine aprile dovremmo esserci”, ci spiega Tommaso Mazzanti, il titolare, che aggiunge: “sono molto contento, appena ho postato la foto della schiacciata dell’Antico Vinaio con sfondo il Duomo, ho ricevuto 62.658 like su instagram con 4.910 commenti, 26.447 like con 6.643 commenti su facebook. Numeri impressionanti. Per me è un onore che una città importante come Milano reclami la nostra presenza, con tantissima gente che scrive che è già in coda. Sono soddisfazioni a trent’anni”. È la prima volta che la paninoteca esce per aprire una sede fissa fuori dai confini fiorentini. “Abbiamo già aperto dei pop-up in America: a Los Angeles per una settimana e a New York per un mese, è andata molto bene. Tutto sold out con code incredibili tutti i giorni, ma una sede fissa, non fiorentina, ancora non esiste”, precisa Tommaso.

Il format milanese sarà uguale a quello del primo locale aperto venticinque anni fa da Daniele e Fedra, genitori di Tommaso, in via dei Neri 74 R. La filosofia rimane la stessa di sempre: vino alla mescita, schiacciate fatte in casa, al posto dei comuni panini, e prodotti di piccoli artigiani. Scelte che all’epoca della prima apertura furono rivoluzionarie e che si dimostrarono vincenti. La proposta delle schiacciate sarà varia anche a Milano, ma non mancheranno i cavalli di battaglia: sbriciolona, pecorino toscano e le leggendarie cremine (di pecorino, di carciofi, di melanzane grigliate e piccanti, di cipolla, pomoro e rucolina) fatte in casa. Da bere una lista di 150 vini alla mescita che, alla maniera fiorentina, saranno esposti fuori con un servizio fai da te. Noi non vediamo l’ora che le schiacciate firmate All’Antico Vinaio arrivino a portare un po’ di sole e leggerezza in una Milano che non vuole essere soffocata da allarmismo e psicosi.

Contatti

All'Antico Vinaio

Via dei Neri 65R, 74R, 76R, Firenze
055.2382723/055.3493719947
infoprenotazionianticovinaio@gmail.com
www.allanticovinaio.com

ADV

Leggi anche


Qui Milano: 8 locali con consegna a domicilio

Cristina Rombolà il 18 mar 2020

Il 6, 7 e 8 marzo tutti Insi&me in Franciacorta

La Redazione il 06 mar 2020

La cucina contemporanea di Bartolini al Mudec

Davide Paolini il 17 feb 2020