Torna a inizio pagina

Carne di cavallo, questa sconosciuta

Malgrado i recenti scandali, il consumo della carne equina è presente nelle abitudini nazionali da tempo


Nelle ultime settimane l’abbiamo vista spuntare ovunque: nelle lasagne all’emiliana, nelle polpettine Ikea, negli hamburger britannici. D’improvviso la carne equina, con lo scandalo che sta dilagando in mezza Europa sul suo utilizzo senza dichiarazione in etichetta, ha conquistato le prime pagine dei giornali. Sebbene attraverso episodi negativi, che gettano ombra sui meccanismi di controllo della filiera alimentare, torna così alla ribalta un tipo di carne che in Italia è ritenuta, a torto,  scomparsa dalle abitudini culinarie.


Nel nostro Paese ci sono città con una forte presenza di macellerie equine e in alcune regioni il consumo di questo tipo di carne è abbastanza alto. Nella puntata di sabato 2 marzo de Il Gastronauta (Radio 24 ore 11), vogliamo andare alla scoperta di questo mondo, capire le cifre che girano nel settore, quali sono le aziende importanti della macellazione di cavalli e quali sono le regole per mettere in commercio la loro carne. E questione ancora più importante, a quali controlli è sottoposta.


RIASCOLTA LA TRASMISSIONE >>>

(La foto è tratta da lacucinadimonique.blogspot.com)


ADV

Leggi anche


Vasocottura: cos'è e come funziona

Arianna Iachia il 20 apr 2021

Ciao Andrea, il pastore delle api

Davide Paolini il 19 apr 2021

La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021