Torna a inizio pagina

Il miglior panettone del 2019 è di Perbellini

Casa Perbellini vince il secondo contest al migliore panettone di chef e pizzaioli


La disfida del panettone, non tra i soliti noti pasticcieri, bensì tra gli chef stellati: per il secondo anno la redazione del Gastronauta ha organizzato un vero e proprio contest del dolce natalizio più famoso inoltrando l’invito agli stellati (poi allargato anche ai pizzaioli) che volessero partecipare.
La discussione in redazione per decretare il primo posto del podio è stata molto animata e non facile: in tanti avevano punteggi ravvicinati ed anche ex equo.
Casa Perbellini
Ebbene questo è il risultato dell’edizione 2019 dove abbiamo riscontrato un altissimo livello qualitativo di tutti i panettoni:

1/ Giancarlo Perbellini di Casa Perbellini di Verona (ha comunicato che lascia il merito alla pasticciera e socia Gloria De Negri)
Casa Perbellini. Panettone
2/ Gennaro Esposito chef e Carmine Di Donna pastry chef, ristorante Torre del Saracino di Vico Equense (già vincitori della prima edizione del contest)
Carmine Di Donna
3/ Seta by Antonio Guida con Nicola Di Lena pastry chef dell’Hotel Mandarin Oriental di milano

Tra i pizzaioli il primo posto è stato per Renato Bosco di Saporè di San Martino Buon Albergo.
Renato Bosco
Al contest hanno partecipato: Antica osteria Nonna Rosa, Aqua Crua, Alajmo (le Calandre), Da Vittorio, Niko Romito, Four Seasons Hotel Firenze, Ciccio Sultano, Seta by Antonio Guida, Il luogo di Aimo e Nadia, Morelli, Osteria della Brughiera, Davide Oldani (D’O), Renato Bosco, Perbellini, Gennaro Esposito (Torre del Saracino, Rise Live bistrot, Enosteria Lipen.

ADV

Leggi anche


Vasocottura: cos'è e come funziona

Arianna Iachia il 20 apr 2021

Ciao Andrea, il pastore delle api

Davide Paolini il 19 apr 2021

La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021