Italian Signature Wines Academy consiglia...Dedicato a Walter di Allegrini Poggio Al Tesoro

Un Cabernet Franc che unisce struttura e leggerezza


Per la nostra mini rubrica sui vini consigliati da Iswa, acronimo di Italian Signature Wines Academy (un'associazione di 9 Marchi storici di case vitivinicole, che hanno deciso di fare sistema per favorire la diffusione e la valorizzazione, nel nostro Paese e nel mondo, del vino italiano di qualità), oggi vi consigliamo il Dedicato a Walter di Allegrini Poggio al Tesoro.

Nel 2001 Marilisa Allegrini e il fratello Walter, animati dal desiderio di misurarsi con un progetto nuovo e diverso dalla loro amata Valpolicella, si sono innamorati di Bolgheri e del suo territorio. E qui hanno dato vita al loro sogno, che si chiama Poggio al Tesoro e che si estende per più di 70 ettari tra la costa del Mar Tirreno e le ultime propaggini delle Colline Metallifere. Walter è scomparso prematuramente nel 2003. E non è un caso che la punta di diamante di Poggio al Tesoro si chiami proprio Dedicato a Walter.

Dedicato a Walter è uno dei rari Cabernet Franc in purezza di Bolgheri e d’Italia. Nel microclima di Bolgheri e nei terreni ricchi di scheletro del vigneto Via Bolgherese, situato nella zona di pregio conosciuta come Soprastrada, questo vitigno, generalmente utilizzato per conferire eleganza al taglio bordolese, trova le condizioni ideali per esprimersi in modo autonomo e assolutamente originale.

Le uve sono raccolte in piccole cassette da 5/7 Kg e vengono sottoposte a una accurata cernita sia in vigneto, sia in cantina, quindi sono vinificate con metodo tradizionale. Il vino prosegue il suo affinamento per 20 mesi in barriques di rovere francese (100% di primo passaggio) e per almeno 9 mesi in bottiglia. Gli aromi vedono frutto nero, pepe e note balsamiche di eucalipto fondersi con armonia e profondità. In bocca stupisce per come riesce a sostenere questa imponente struttura con leggerezza e tensione, risultando potente e al contempo agile al palato.

Dove acquistarlo online:

Moevenpick Wein
Vino.75
Call Me Wine
Xtrawine
Tannico
Wine Point

ADV

Leggi anche


La Versilia ritrova le sue origini nei prodotti

Davide Paolini il 26 ott 2020

Un pollo fritto nella Tana degli Orsi

Davide Paolini il 08 ott 2020

Una sosta sicura nel Chianti

Andrea Febo il 01 set 2020