Torna a inizio pagina

Gamberetti rosa, leggeri e gustosi

L’ingrediente ideale per i vostri menù estivi



Il gambero rosa del Mediterraneo, detto anche gambero bianco, è disponibile tutto l’anno, ma la sua stagionalità inizia a marzo e continua fino alla fine di giugno. Ha una lunghezza media di 6-12 cm (raggiunge al massimo i 19 cm), ha un corpo compresso lateralmente e una colorazione rosa che sul carapace tende al violaceo. E' dotato di una coda a forma di ventaglio e dal suo carapace si diramano 13 paia di appendici.
Gamberetti

Come si fa a capire se il gambero rosa è fresco?

Ma come fare a valutare la freschezza del gambero rosa in pescheria? Semplice: prima di tutto, la testa non deve essere annerita (la presenza di macchie nerastre sulla testa e in alcune parti del corpo ci segnala la poca freschezza) e non deve staccarsi facilmente dal corpo. Inoltre, non deve emanare un odore di ammoniaca. I gamberetti sono facilmente deperibili e, nonostante la regola del colore sia valida per la maggior parte delle volte (un colore acceso e vivace è sinonimo di freschezza), bisogna tener presente che potrebbero essere trattati con solfiti, sostanze conservanti che rendono il loro colore bello e lucente. Chiedete quindi sempre al vostro pescivendolo di fiducia se il gambero rosa è stato trattato con queste sostanze, in quanto non è obbligatorio segnalare la loro presenza, né la loro quantità. 

Come cucinare il gambero rosa

Nonostante sia un crostaceo economico, le carni del gambero rosa sono molto gustose con un sapore che bene si adatta a tanti tipi differenti di ricette: antipasti, risotti, pasta e secondi piatti. Un must tra gli antipasti è il veloce, ma gustosissimo, cocktail di gamberetti che trasformerà un semplice antipasto in un momento sfizioso. Bastano dei gamberi rosa freschi, una buona salsa rosa, preparata con maionese e un cucchiaio di ketchup e una spruzzata di brandy come tocco finale, per insaporire e rendere unico il vostro piatto. Tra i primi piatti, si può preparare una pasta fredda leggera e squisita con fusilli o farfalle e gamberi rosa. Dopo aver lessato i gamberetti, sgusciateli e, mentre si raffreddano, fate soffriggere, in una padella con dell’aglio, dei fagioli cannellini lessati in precedenza (per 200 g di gamberetti, avete bisogno di 100 g di fagioli). Dopo aver scolato la pasta, unite il tutto in un’insalatiera, aggiungendo un trito di prezzemolo fresco e olio extravergine d’oliva a crudo. La lista di quello che si può preparare con questi deliziosi crostacei è lunga, ma lasciamo a voi il piacere di liberare la fantasia.

ADV

Leggi anche


Ricette per diete aproteiche

Davide Paolini il 09 mar 2021

Passata di fagioli di Rotonda con anguilla e animelle

Cristina Rombolà il 19 gen 2021

Il miele in cucina: la ricetta della Trattoria Battibecco

La Redazione il 15 dic 2020