Torna a inizio pagina

Il Birrone

Un'ottima birra artigianale a prezzi accessibili


Allora un mondo migliore può davvero esistere...anche per noi assetatissimi birrofili! È quello che ho pensato recentemente entrando in un locale di Modena e trovandomi davanti ad un bottiglione di birra da due litri venduto ad un prezzo incredibile: 14 euro. E non sto parlando di una birra commerciale ma di un'artigianale italiana di grande valore, proveniente dalla provincia vicentina e anche recentemente premiata con una medaglia d'oro – e non solo – al concorso Birra dell'Anno di Rimini. Sette euro al litro al pubblico è un prezzo imbattibile, quasi inarrivabile per una craft-beer buona come questa. Una birra finalmente accessibile quella di Birrone che offre la possibilità di gustarsi un ottimo happy hour senza la necessità di accendere un mutuo in banca.

Simone Dal Cortivo, proveniente da una famiglia di panificatori, fonda il birrificio nel 2008 dopo molti anni di produzioni casalinghe e turismo birrario d'assalto in Germania. Una birra che sgorga dalla profonda passione per il buon bere e che a questa caratteristica si immola, proprio come ufficializza lo stesso motto che compare nel logo: «artigianale da bere». In effetti la peculiarità più distintiva è sicuramente la facilità di beva che si riscontra in ognuna delle birre brassate da Simone. Questa caratteristica è dovuta agli stili di birra prodotti: per lo più tipologie provenienti dalla tradizione tedesca, basse fermentazioni che portano a birre gentili con un alcolicità quasi impercettibile. 
Segue quest'ottica anche l'insolito periodo di affinamento, tipico delle lager, a cui sono sottoposte anche le birre ad alta fermentazione e che dona loro una sorprendente delicatezza. Pericolosa bevibilità è l'espressione che meglio definisce per esempio la Punto G, una bock ambrata, aromatica e fragrante, così rinominata proprio perché la preferita dalle donne nonostante i suoi 6,2 gradi alcolici. Eccezionale nella sua semplicità anche la Gerica, una birra in cui la Germania – cioè malti e luppoli tipici delle lager tedesche – si trovano in un entusiasmante incontro/scontro con l'America – attraverso il tipico luppolo da aroma americano Cascade. Sono dunque birre democratiche, da bere a grandi boccate e sui cui prezzi ogni connazionale – birraio, distributore o consumatore che sia – interessato al settore birra dovrebbe interrogarsi perché davanti a prezzi del genere in Italia si berrebbe di più.
 
BIRRONE
Via Bacchiglione 11
36033 Isola Vicentina (VI)
T. 320.5699426
M. info@birrone.it
W. www.birrone.it
 
Leggi gli altri articoli sulla birra artigianale di Eugenio Pellicciari >>
 
 

ADV

Leggi anche


La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021

Tre birre irlandesi per San Patrizio

Cristina Rombolà il 12 mar 2021

Sia lodata la birra in lattina di Stone

Cristina Rombolà il 01 feb 2021