Torna a inizio pagina

L'etichetta - Berlucchi '61 Nature 2009

Un Franciacorta millesimato fresco ed elegante


L’etichetta di cui vi parlerò oggi è una di quelle che, in occasione dei vari tasting effettuati come sempre in incognito al Vinitaly di quest’anno, mi hanno davvero stupito e fatto innamorare. Beh sì…ammetto che ho un debole per le etichette di casa Berlucchi, ma credetemi che davvero questa è una bellissima novità!

Si tratta di un franciacorta Millesimato, le cui uve sono state raccolte nella seconda decade dell’agosto 2009 che corrisponde anche con la prima annata di produzione. In particolare le uve utilizzate sono Chardonnay (80%) e Pinot Nero (20%), provenienti dai vigneti di proprietà Rovere, San Carlo, Arzelle e Ragnoli. Lo spumante in questione è, come anticipato, un Brut Nature ovvero non dosato. La vinificazione procede dopo la raccolta con una spremitura soffice dei grappoli e con frazionamento dei mosti; fermentazione alcolica in tini di acciaio a cui segue un affinamento delle migliori parcelle in barrique di rovere dove, a contatto dei lieviti, maturano per 6 mesi.

La preparazione della cuvée avviene invece nella primavera successiva alla vendemmia (nel nostro caso dunque la preparazione della cuvée è stata nella primavera 2010) ed esclusivamente con il 100% di vini dell’annata! A seguire si ha la seconda fermentazione in bottiglia con un successivo affinamento sui lieviti per almeno 5 anni a cui ne segue un altro di 6 mesi dopo la sboccatura. Questa etichetta la potete trovare in formato bottiglia da 750ml o in formato magnum da 1,5Lt.
 

Analisi visiva: spuma cremosa, perlage fine e persistente, giallo paglierino con riflessi dorati

Analisi olfattiva: bouquet complesso ed ampio, pesca bianca, crosta di pane ed eleganti note di agrumi

Analisi gustativa: acidità netta, ben strutturato, equilibrato e persistente

-
GUIDO BERLUCCHI & C.
Piazza Duranti 4, Borgonato (BS)
030.984381
info@berlucchi.it
www.berlucchi.it

ADV

Leggi anche


Un vino rosé fa primavera

Cristina Rombolà il 24 mar 2021

La spesa in via Sarpi, la Chinatown di Milano

Davide Paolini il 02 feb 2021

Bottiglie parlanti

Davide Paolini il 10 dic 2020