Torna a inizio pagina

L’Etichetta – Corvina Quadrivium Poggio delle Grazie

Un rosso rubino che rende omaggio, in etichetta, alla Verona degli Scaligeri


È proprio vero, le cose belle capitano quando meno te le aspetti. E capita che, per caso, vieni a conoscenza di una etichetta che ti piace immediatamente alla vista (data la sua eleganza, pulizia e stile italiano, certamente frutto di un meticoloso studio) e che per di più al suo primo sorso poi ti fa innamorare. Questa etichetta è il “Quadrivium” di Poggio delle Grazie. Una bellissima cantina ubicata nella parte collinare a sud del Lago di Garda e nata nel 2014 per volontà di due fratelli, Stefano e Massimo Brutti. Si raggiunge attraverso una curatissima stradina sterrata tra i vigneti di Garganega, di Cortese e di Corvina. Percorrendola si passa dinnanzi a una chiesetta votiva fatta costruire nel 1947 in ringraziamento alla Vergine per aver preservato la famiglia, che allora abitava la proprietà, dai bombardamenti della Seconda Guerra mondiale. Il logo nasce partendo dalla finestra quadrilobata posta sulla facciata della chiesetta che, per forma, richiama la cancellata delle Arche Scaligere che si trovano in centro a Verona. Dunque un omaggio alla Signoria che per tanti anni l'ha governata. All'interno trova posto un cuore stilizzato a ricordare gli ex-voto posti nella cappellina. Ma veniamo ora alla descrizione di questa davvero ottima corvina in purezza, ottenuta grazie al supporto del lavoro dell’enologo Damiano Peroni e che io ho abbinato d’ impeto a un generoso piatto di “lesso e pearà”, preparato a casa questa settimana.

CORVINA “QUADRIVIUM” - POGGIO DELLE GRAZIE

Corvina 100%

Analisi visiva: rosso rubino con riflessi violacei sull’unghia, lindo

Analisi olfattiva: ampio ed intenso bouquet di piccoli frutti di bosco (more, mirtilli, ribes), prugna, viola mammola, tabacco bianco da pipa, note speziate

Analisi gustativa: bella acidità, tannini presenti data la giovane età ma non invasivi anzi, sapido, finale con delicatissime note di caramello, ottima anche la persistenza

Temperatura di servizio: 14°/16°C

-

POGGIO DELLE GRAZIE 

Via milano 199, Castelnuovo del Garda (VR)

info@poggiodellegrazie.it

www.poggiodellegrazie.it

ADV

Leggi anche


Un vino rosé fa primavera

Cristina Rombolà il 24 mar 2021

La spesa in via Sarpi, la Chinatown di Milano

Davide Paolini il 02 feb 2021

Bottiglie parlanti

Davide Paolini il 10 dic 2020