Torna a inizio pagina

L'etichetta - Litorale 2015 di Val delle Rose

Un vermentino maremmano dall'etichetta che sa di estate. La degustazione nella sua analisi visiva, olfattiva e gustativa



Vi è mai capitato di prendere dallo scaffale di una enoteca un vino solo perché nella grafica della sua etichetta vi si rispecchiava, in quel preciso momento, un vostro particolare stato d’animo?

Insomma scegliere un vino facendo un acquisto di istinto e solo per una questione visiva che però vi avrebbe soddisfatto più di un acquisto precedentemente ponderato? Perché è davvero piacevole quando poi quel vino si rivela, come inizialmente lo era alla semplice vista, molto gradevole anche al palato.
Questo è ciò che mi è capitato comprando il vermentino "Litorale", in una giornata in cui nell’aria si respirava aria di primavera e le tre sedie a sdraio disegnate nell’etichetta, di questo vino bianco, hanno attirato la mia attenzione.

L’uvaggio utilizzato per ottenerlo è costituito al 90% da Vermentino e al 10% da altre varietà complementari. Il terreno arenario sui cui si allevano le viti si trova nella magnifica Maremma Toscana proprio in un lembo di terra dove prodigiosa è l’influenza del mare, del sole e del vento.

E’ risaputo che il vitigno Vermentino dà il meglio di sé nelle zone costiere molto assolate e con questo vino, prodotto nella tenuta Val Delle Rose della Famiglia Cecchi, ne ho avuto la riprova.

La degustazione

Ma veniamo ora alla degustazione, che si è rivelata davvero piacevole.

Analisi visiva:

giallo paglierino con riflessi dorati

Analisi olfattiva:

intensi profumi di fiori di campo e pesca noce 

Analisi gustativa:

secco con buona struttura, persistente

Contatti

VAL DELLE ROSE

Località Poggio La Mozza, Grosseto
0564.409062
info@valdellerose.it
www.valdellerose.it

ADV

Leggi anche


Un vino rosé fa primavera

Cristina Rombolà il 24 mar 2021

La spesa in via Sarpi, la Chinatown di Milano

Davide Paolini il 02 feb 2021

Bottiglie parlanti

Davide Paolini il 10 dic 2020