Torna a inizio pagina

La crema di olive

Un'innovazione salentina per la pasticceria


Dalle pillole del Gastronauta, in diretta ogni giorno alle 11.05 e 23.05 su Radio24.

 

L’oliva cellina cultivar di Nardò è una varietà pugliese, autoctona del salento, che è stata protagonista di una recente novità nel panorama gastronomico italiano. È stata utilizzata come elemento principale per la realizzazione di alcuni dolci, tra cui il Pandolivotto di cui abbiamo già parlato. L’oliva prima di essere usata in pasticceria viene trattata con alcune soluzioni liquide a base zuccherina per un periodo che varia dai 10-12 mesi. Se ne ricavano poi le Olivotto Creme che possono essere degustate in purezza, spalmate su fette biscottate o usate per crostate o ancora come dressing su sorbetti e gelati. Qualcosa di davvero inedito.

 

CELLINA S.RL.

Via Calimera, km 3

Martano (Le)

T. 0836 572304

M. info@olivottocreme.it

W. www.olivottocreme.it

 

 

ADV

Leggi anche


L’Università del Panettone: l’impasto

La Redazione il 10 nov 2020

Come preparare i sugoli d'uva

Davide Paolini il 02 set 2020

Come preparare le chiacchiere di Carnevale

Davide Paolini il 20 feb 2020