Torna a inizio pagina

Vini di costiera

La viticoltura eroica in Campania e Calabria è fortemente influenzata dalla presenza del mare


Continuando il nostro giro per la penisola alla ricerca di terre difficili da cui si ricavano i vini eroici, lasciamo le montagne e le valli innevate settentrionali per andare verso sud, dove è il mare a rendere speciale la vinificazione.
 
Nella Costiera Amalfitana, il comune di Furore è il fiore all’occhiello dei vini estremi. Un paese arroccato, con le sue abitazioni sparse sui fianchi della montagna, a strapiombo sul mare e con le sue vigne terrazzate che “con civettuola ritrosia” si nascondono tra le rocce. Andrea Ferraioli e la moglie Marisa Cuomo hanno recuperato appezzamenti di terra, sottraendoli alle rocce e ricoprendoli di pergolati e limoneti che scendono a terrazza sul mare.  L’azienda Cuomo dispone di tre ettari e mezzo di vigne antiche, tutte con pendenze vertiginose. Viti nobili, restie quanto affascinanti, che caratterizzano tutta la Costiera Amalfitana e che danno vita a vini d’impareggiabile personalità. Vini tormentati e appassionati, che sanno di terra e di mare, scriveva Luigi Veronelli. Minerali, freschi, decisi. Da uve dimenticate e recuperate (Fenile, Ripoli e Ginestra), Marisa e Andrea hanno ricavato il Fiorduva, vino caparbio, pronto, deciso, audace.
 
La Costa Viola è invece l'area terrazzata, in provincia di Reggio Calabria (tra Villa San Giovanni, Scilla, Bagnara, Seminara e Palmi) dove si pratica, da anni, la viticultura di “forte pendenza”. La casa vinicola Criserà, dei fratelli Tramontana, rappresenta una delle realtà più attive della zona nella valorizzazione dei vitigni del territorio e della viticultura impossibile. L’Armacìa, “il vino dei terrazzamenti” (il cui nome deriva dalle armacère, secolari muri a secco, a strapiombo sul mare, che sostengono i terrazzamenti vitati della Costa Viola), è l’emblema della viticultura eroica calabrese. Ricavato da uve Nerello, Malvasia Nera, Prunesta, Gaglioppo, questo vino, un IGT rosso, si presenta deciso, maturo, minerale e sapido (con tannini morbidi) e racchiude in sé tutte le caratteristiche di questo territorio poco addomesticabile.

cantine MARISA CUOMO
via G.B. Lama, 16/18
Furore (SA)
T. 089 830348
M. info@marisacuomo.com
W. www.marisacuomo.com
 
CASA VINICOLA CRISERÀ
via Militare,10
Catona (RC)
T. 0965302683
M. crisevini@tin.it
W. www.crisevini.it

ADV

Leggi anche


Un vino rosé fa primavera

Cristina Rombolà il 24 mar 2021

La spesa in via Sarpi, la Chinatown di Milano

Davide Paolini il 02 feb 2021

Bottiglie parlanti

Davide Paolini il 10 dic 2020