Thanksgiving Day: una tradizione americana approdata anche in Europa

Due indirizzi a Milano dove festeggiare il Giorno del Ringraziamento


Una festa particolarmente significativa per gli Americani, in patria e nel mondo: il Thanksgiving Day, la cui fama è arrivata in Europa grazie alle sit e ai film d’oltreoceano. Come dimenticare i sontuosi banchetti dove spiccano enormi tacchini ripieni di stuffed, contorni di patate dolci, salse di mirtilli e torte di zucca?

La festa ha origini religiose e rimanda all’ormai noto episodio storico della Mayflower, la nave usata nel 1621 dai padri pellegrini inglesi per approdare nel nuovo mondo in seguito alle persecuzioni subite in patria. Dopo i primi periodi di magra, aiutati dalla popolazione indigena, riescono ad avere un’abbondante produzione per cui indicono un giorno di ringraziamento al loro dio cucinando quelle stesse pietanze che, per tradizione, sono entrate nel menu di questa festa, l’ultimo giovedì di novembre.

Milano non poteva rimanere indifferente a quest’appuntamento e stasera, statunitensi e non, potranno ringraziare anche nella città meneghina. Oltre ai diversi store California Bakery, segnaliamo altri due posti dove potersi ritrovare per quest’evento: God Save The Food, in via Tortona e il ristorante Erba Brusca, in Alzaia Naviglio Pavese. Il primo propone un informale menù a base di vellutata di zucca con crispy bacon; tacchino arrosto con ripieno di pane e castagne servito con una salsa di mirtilli, purea di patate dolci
; coleslaw e brownies.

Erba Brusca. Caratterizzato da sempre da un riuscito melting pot culinario dovuto anche al sincretismo culturale della cuoca (di padre francese, con nonna e mamma inglesi), questo ristorante con orto (fonte delle materie prime usate in cucina), per il ringraziamento realizza una cena a base di datteri, mandorle e bacon (per iniziare); zuppa di zucca, pere e cipolle caramellate; tacchino ripieno; puré alla salvia, cavoletti di bruxelles, cranberry sauce e gravy; insalata di radicchio, melograno, grana e prosciutto d'anatra e, per dessert, apple crumble con gelato al bourbon. In un’atmosfera sospesa tra città e campagna, familiare e al contempo di respiro internazionale, sarà possibile gustare una cena tutta americana garantita dalla mentalità cosmopolita della cuoca, vissuta anche negli Usa. 

-

Erba Brusca

Alzaia Naviglio Pavese 286, Milano

T. 02.87380711

M. info@erbabrusca.it

W. www.erbabrusca.it

 

God Save The Food  

via Tortona 34, Milano


T. 02.89423806  

M. eat@godsavethefood.it 

W. www.godsavethefood.it

 

ADV

Leggi anche


La ricetta del baccalà con crema di zucca e porro fritto

Davide Campagna il 29 dic 2017

Garganelli in vellutata

Davide Campagna il 04 nov 2016

Una ricetta per il Giorno del Ringraziamento

Emma Grisi il 26 nov 2015