Una cena tra amici fuori porta Milano

Da Tommy Vitello si assaggiano proposte ricercate in un'atmosfera rilassante a suon di giradischi


Provate a immaginare una cascina fuori porta immersa nella campagna, a pochi chilometri dal caos milanese. Un luogo tranquillo, rilassante dove poter passare una serata allegra in compagnia dei propri amici: questo è Tommy Vitello, locale con cucina.


Un luogo accogliente e magico: dalla primavera ad autunno inoltrato gli avventori possono godere di un magnifico giardino e, nelle serate più fresche, di una serra trasformata in un delizioso localino dove ascoltare musica da un giradischi d'epoca. Da non perdere le serate di musica dal vivo in giardino. L’interno è arredato in pieno stile osteria, piacevole e confortevole. Un luogo pensato, ideato e letteralmente realizzato da Cristian Verdicchio, un ragazzo sempre alla ricerca di novità, prodotti particolari, vini o birre di alta qualità. Cristian vi accoglierà e sarà l’istrione della serata, sempre allegro, entusiasta e pronto a rispondere a qualsiasi vostra richiesta.


Inutile dire che il menu cambia in base alla stagionalità dei prodotti. In cucina Davide e Giorgio Bonfiglio potranno deliziarvi con proposte ricercate e insolite: dalla spuma di piselli, gamberi e liquirizia, alla terrina di foie gras al Bas Armagnac “Chateau du Tariquet” pan brioche aromatizzato al fieno e alveare di miele. Tra le proposte del menu si ricorda: lo spaghettone mantecato alla zucca, cacao e pecorino di fossa; i gamberi con burrata, datterino caramellato e cracker al pomodoro; il morbido alla nocciola pralinata e granita di Liches. L’ampia selezione di vini e birre è curata da Massimo Viganò.

-

TOMMY VITELLO

Via Mario Albino Bonicalza 159
Cassano Magnago (VA)

0331209302

www.tommyvitello.it

ADV

Leggi anche


A scuola di caffè con Agust: l'uso della bevanda in cucina e nella mixology

La Redazione il 21 ott 2020

L’uso del polline in cucina: la ricetta dello chef Leemann

La Redazione il 20 ott 2020

La rivoluzione verde di BrewDog

Cristina Rombolà il 15 ott 2020