Il 17 e il 18 settembre la Franciacorta vi aspetta in cantina

Ritorna la settima edizione della kermesse più attesa dell’autunno vinicolo


Settembre è il mese per antonomasia del vino. Dalla raccolta dell’uva alla vinificazione, c’è un grande fermento nel settore e ci si prepara all’autunno con grandi aspettative. Per ricaricare le energie consumate dalla vendemmia sabato 17 e domenica 18 settembre in Franciacorta ci sarà una grande festa per addetti ai lavori, enoappassionati e amanti del buon vino. 

Nato sette anni fa, il Festival del Franciacorta in Cantina coinvolge 76 realtà vitivinicole pronte ad aprire le loro porte e a svelare i segreti dei pregiati vini che producono.  Un’occasione imperdibile per conoscere una delle zone italiane più enologicamente vocate, godere delle gustose proposte di chef e ristoratori locali, lasciarsi andare a interessanti verticali. 

 

All’interno di un ricco e approfondito programma, che non mancherà di riservare sorprese anche a livello culturale, ci sarà spazio anche per i visitatori più sportivi, per gli amanti dell’arte e per le famiglie. Si potranno fare passeggiate a piedi o in bicicletta, escursioni e trekking sulle colline e tra i vigneti. Le famiglie potranno godere di molte iniziative ludiche e avranno la possibilità di pranzare immersi nella natura con divertenti pic nic. I cultori dell’arte devono solo scegliere tra i numerosi castelli, monasteri, musei, ville e abbazie che impreziosiscono la Strada del Franciacorta. 

Non mancheranno pacchetti turistici ad hoc con proposte di soggiorno per il weekend in combinazioni di ogni tipo tra cantine, agriturismi, hotel, ristoranti e trattorie. Per coloro che visitano la Franciacorta per la prima volta, o per chi vuole girarla in relax, sono disponibili anche dei bus tour gratuiti della durata di tre ore circa, che partendo da Rovato fanno sosta da alcuni produttori, in compagnia di una guida turistica che racconterà il territorio.  

 

Un festival per tutti, insomma in cui le cantine della Franciacorta faranno da punto di riferimento principale e da location per eventi originali e fantasiosi. Il Franciacorta, nelle sue varie declinazioni, sarà abbinato alla moda e ai capi d’abbigliamento, alla cucina etnica, locale e sperimentale e persino alla cosmesi, con la creazione di prodotti di bellezza originati dalle uve. 

(foto: Fabio Cattabiani ©)

-

Per info:

FRANCIACORTA IN CANTINA

info@festivalfranciacorta.it (la prenotazione delle visite è obbligatoria, contattando direttamente le cantine)

www.festivalfranciacorta.it

ADV

Leggi anche


In Calabria l'aperitivo si fa in vigna

Cristina Rombolà il 26 set 2019

A Asian Taste arriva Ao Yun, il vino cinese che vola al di sopra delle nuvole

La Redazione il 19 set 2019

Un vino rosso campano dai colori autunnali

Andrea Bianchi - L'Arusnate il 06 set 2019