Riccione è ancora più dolce con la pasticceria Tommasini

Un giovane pasticcere romagnolo che farà strada


Francesco Tommasini è un nome che forse potrebbe non dirvi granché, ma sono certo che col tempo diverrà conosciuto e apprezzato da tutti gli amanti della pasticceria. I primi passi di Francesco verso l’arte dolciaria sono stati alla Scuola Arte Dolce di Rimini, sotto la supervisione del maestro Mario Morri, per poi approdare alla corte di Alma a Colorno. In seguito ha lavorato quattro anni insieme a Roberto Rinaldini da cui ha potuto apprendere e sperimentare i segreti dell’alta pasticceria e della lievitazione, così come della cioccolateria grazie agli studi svolti in parallelo presso la Scuola Cast Alimenti di Brescia dove insegnano tra gli altri il maestro Iginio Massari e il cioccolatiere Eliseo Tonti, a cui Francesco è molto legato.

L’avventura in proprio ha inizio nel 2017 con l’apertura della Pasticceria Tommasini in viale Ceccarini a Riccione, dove la cura dei dettagli e la grande padronanza dell’arte dolciaria è visibile e palpabile in ogni sua creazione. Le proposte di Francesco spaziano dalla piccola pasticceria tradizionale ai dolci delle ricorrenze, per approdare poi a creazioni più contemporanee. I suoi panettoni natalizi sono tra le massime espressioni sperimentabili in zona, tra cui spicca una grandiosa variante con albicocche e vaniglia Bourbon. E poi ancora macarons coloratissimi, torte nuziali e di compleanno, colombe pasquali, biscotti e dolcetti di ogni tipo. A Carnevale ho avuto modo di provare anche le sue castagnole alla crema e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Rispetto a tante altre pasticcerie in zona che propongono questi dolcetti, le sue erano meno “zuccherose” e piacevolmente equilibrate, da mangiarne una dietro l’altra. Al momento invece Francesco è alle prese con le mitiche zeppole di San Giuseppe: bellissime e buonissime. Se siete in zona passate a fargli un saluto e a provarle!

Se abitate nel riminese o se doveste capitarvi, non perdete occasione di far visita a Francesco e alla sua famiglia. Uscirete dalla pasticceria in estasi e col cuore contento: provare per credere. Non siete ancora convinti? Beh, sappiate allora che Francesco è stato tra i vincitori del Gran Premio Internazionale della Ristorazione 2019 grazie alla «grande qualità e all’innovazione proposta in ogni sua creazione». Il giusto riconoscimento per la sua passione e la sua grinta.

Contatti

Pasticceria Tommasini

Viale Maria Ceccarini 153, Riccione (RN)
0541.697230
info@pasticceriatommasini.it
www.pasticceriatommasini.it

ADV

Leggi anche


In Romagna, l'agriturismo di Vincenzo Cammerucci

Michela Brivio il 05 lug 2019

Pane e pizza: a Faenza il primo Hub di O' Fiore Mio

Michela Brivio il 14 giu 2019

A Rimini, la piadina di Ilde

Federico Corabi il 07 giu 2019