Pane e pizza: a Faenza il primo Hub di O' Fiore Mio

La svolta di Davide Fiorentini è l'Hub


Faenza. Nel 2011 sboccia il primo fiore. A inizio anno il nuovo locale, O' Fiore Mio Hub, uno spazio aperto dal primo mattino fino a sera, dove poter degustare e acquistare lievitati a 360 gradi, con annesso laboratorio, magazzino e dehors, a bordo fiume per l’estate. Con le precedenti aperture di Bologna e Milano abbiamo già assistito a un primo cambiamento, complice l’incontro con Gabriele Bonci. La tonda napoletana e la più contemporanea “gourmet” a spicchi della casa madre hanno lasciato il posto allo street food con la pizza al taglio, che troviamo anche qui.

La svolta e il nuovo punto di partenza di Davide Fiorentini ora sono la pasticceria, quella che vorresti mangiare ogni giorno a colazione e a merenda (croissant, biscotti e torte da forno), che porta il carico emozionale delle origini e attività di famiglia, e la panificazione, il suo sogno realizzato e binomio di successo in diversi locali di nuova generazione. Grandi formati, lievito madre e un’equilibrata acidità; poi la cosa più importante, la lunga conservazione. Le tipologie? Attualmente pane sciapo (stile toscano), segale in cassetta, San Francisco (che prende il nome dal ceppo di lievito utilizzato), multicereali, grano duro con semola macinata, baguette, ciabatta e Mazì che merita qualche parola in più.

Tre anni fa il mulino Paolo Mariani, nelle Marche, ha seminato in un ettaro di terreno circa 2.000 varietà di grano per una coltivazione sperimentale in cui tale insieme di sementi (da cui il nome greco attribuito) viene coltivato senza alcun intervento dell’uomo, ma solo lasciando a madre natura, e alle caratteristiche del territorio, il compito di attuare una selezione naturale per offrire una realtà unica e innovativa. Provate a immaginare la meraviglia di questo campo di spighe multiforme e colori mentre lo degustate, a casa o nel tagliere che accompagna l’aperitivo.

Tornando alla pizza si conferma la qualità e stagionalità delle materie prime per una proposta, anche qui, variopinta che colora il banco, ma soprattutto appaga per gusto e leggerezza. Difficile fermarsi dopo il primo assaggio. Ecco quelle provate: bufalina, golosa (stracchino e spalla cotta), fitness (bresaola, carciofi, parmigiano e squacquerone), conciata (pomodoro, primosale, alici, basilico e origano), gusto italiano (crudo e bufale), via emilia (ricotta, misticanza, scalogno, gambuccio, erbe aromatiche), parmigiana di erbette.
Ma a questo siamo ormai abituati. Un po’ meno all’idea del gelo, anche se dopo l’assaggio e la motivazione ne siamo solo entusiasti.

Il progetto prevede infatti lo sbocciare di nuovi Fiori in tutt’Italia, oltre ai già citati, e nel mondo. Da qui l’esigenza di creare un laboratorio di produzione, un hub appunto, che possa sopperire alle necessità di produzione garantendo ovunque la stessa tipologia e qualità di prodotto. Le basi, ad alta idratazione e lunga lievitazione, sono abbattute a – 18° e inviate a destinazione mantenendo la catena del freddo. Si evita così anche l’evaporazione eccessiva dell’acqua in fase di maturazione per un risultato che, anche in termini di sapore, è decisamente superiore. Ogni punto vendita poi, una volta rigenerata la base, finalizza la pizza in loco, dipingendola con i colori del proprio territorio e con un giro d’olio tra quelli in carta, una sua firma. A completare l’offerta una selezione non banale di vini biologici/biodinamici e birre artigianali. Connettetevi!

O'Fiore Mio attualmente si trova a:
Faenza
Pizzeria | Via Mura San Marco, 4/6
Hub - Produzione | Via Ponte Romano, 1

Bologna
Pizza di Strada | Piazza Malpighi, 8 D/E

Milano
Pizza di Strada | Piazza Argentina, 4
Pizza di Strada | Via Montebello, 25

Contatti

'O Fiore Mio Hub

Via Ponte Romano 1, Faenza (RA)
0546.604847
info@ofioremio.it
ofioremio.it

ADV

Leggi anche


Crosta è la miglior pizzeria dell'anno

Federico Corabi il 01 ott 2019

Premio alla migliore pizzeria 2019

La Redazione il 05 set 2019

Il 7 e l'8 settembre ritorna il Rural Festival

La Redazione il 04 set 2019