Sulla costiera amalfitana è mare tutto l'anno

Alla Trattoria A' Paranza di Atrani



La Costiera Amalfitana è un gioiello che molto spesso si tende a visitare stagionalmente, quando il mare è il valore aggiunto di una connotazione naturale di rara bellezza. C’è da dire però che anche d’inverno quegli stessi borghi regalano suggestioni incredibili e in un’Atrani che diventa un presepe c’è un posticino che, aperto tutto l’anno, vale la pena visitare: A’ Paranza. Se Atrani è un borgo di pescatori, il ristorante A’ Paranza è un locale riservato sulla principale Via Dragone, appena visibile, alla base di una piccola rampa di gradini che scende nell’edificio bianco di cui occupa la base.

Il locale

Poco sotto il livello della strada, gli ambienti sembrano fermi al 1986, anno in cui apre le porte, senza uno stile preciso ma con la chiara intenzione di risultare intimo, informale e caratterizzato da un’accoglienza familiare. Gli arredi e la mise en place sono essenziali, le luci soffuse anche di giorno e i circa 40 posti disponibili sono disposti in maniera sufficientemente ariosa. Il servizio è attento, assolutamente cordiale e mai invadente, i piatti vengono spiegati con competenza e chiarezza, accompagnati da quei consigli che sono l’anima di una vera trattoria di mare, in un borgo di mare.

La cucina

L’offerta, dicono loro stessi, può sembrare banale in quanto strettamente territoriale e legata alla stagionalità della pesca locale, cosa che per me rappresenta invece un incredibile valore aggiunto. Piatti classici, attentamente rivisitati, diventano ambasciatori di una materia prima di assoluta eccellenza. Gusti pieni e spediti, equilibratamente esaltati da condimenti mediterranei e anch’essi legati al territorio. I Paccheri di Gragnano con pescato locale, servito dopo dei cannolicchi freschissimi, è un primo piatto di grande gusto, dalla sapidità poco accentuata, ma dove ho trovato buona spinta in ogni singolo ingrediente. La Chitarrina all’amalfitana è un profumato insieme di sapori delicati, ma persistenti, dove i frutti di mare vengono esaltati da una cottura tradizionalmente semplice. Tra i secondi è impossibile non farsi coinvolgere col pescato del giorno, sia grigliato, sia al limone Sfusato Amalfitano. La sensazione al palato, in entrambe le portate, è quella inequivocabile del mare. I dolci non sono un punto di forza, ma in un continuo richiamo alla tradizione locale riescono a essere una chiusura comunque golosa. Carta dei vini classica, con etichette a favore di un focus regionale.

Perché A' Paranza

Perché in una Costiera Amalfitana, quasi esclusivamente tarata sul turismo, è difficile trovare un posto dove poter mangiare una cucina tradizionale in maniera autentica, senza dover puntare al gourmet. Perché questo ristorante, a differenza della maggior parte delle attività ristorative locali, è aperto tutto l’anno e d’inverno Atrani è meravigliosa. Perché Roberto e Massimo sono due fratelli che portano avanti un concetto di qualità, anche nell’accoglienza, mantenendo da anni in piedi l’attività di famiglia.

Contatti

Ristorante 'A Paranza

Via Dragone, Atrani (SA)
089.871840
info@ristoranteparanza.com
www.ristoranteparanza.com

ADV

Leggi anche


Come sono veraci le vongole a Bergamo!

Davide Paolini il 21 gen 2020

Caviale sì, ma di limone

Severino Salvemini il 16 gen 2020

Un risotto che vale il viaggio in Franciacorta

Michela Brivio il 10 gen 2020