Torna a inizio pagina

A scuola di cuvée 2011

In 160 per vincere la gara di assemblaggio e dare alla luce il perfetto Franciacorta


Contadi Castaldi dà il via alla decima edizione della competizione che mette alla prova esperti e non, nella creazione di una cuvèe franciacorta Satèn

 

160 sono i giocatori che si cimenteranno in una gara spettacolare e davvero insolita: la creazione di una cuvèe Franciacorta Satèn, a partire dai vini base della più recente vendemmia. Lunedì 23 maggio, l'azienda Castaldi darà avvio alle ore 17.00 alla decima edizione di un questa gara dedicata alla tecnica dell' "assemblaggio". Durante questo mese, infatti, in tutte le cantine della Franciacorta addetti ai lavori ed enologi scelgono il mix perfetto di vini-base per garantire continuità di carattere ai propri Franciacorta.  Questa attività, solitamente per "pochi" e tenuta così “segreta", grazie alla Contadi Castaldi, è aperta a tutti quanti vogliono mettere alla prova la propria capacità di “prevedere” la crescita e l’evoluzione di una cuvée nel tempo, partendo da una tipologia, il Satèn, che più di tutti i Franciacorta esprime il carattere di un territorio che sa dare vini di grande eleganza. 

 

Lunedì 23 maggio, la giuria, formata da esperti del settore “bollicine” e guidata dall’enologo di Contadi Castaldi Gian Luca Uccelli, premierà la squadra vincitrice con 120 bottiglie di Franciacorta Contadi Castaldi Satèn, in formato Magnum (doppia bottiglia), quantitativo corrispondente ad un intero “cestone” destinato all’operazione del “remuage” (la rimozione del lievito nell’ultima fase del metodo classico prima della sboccatura e vestizione della bottiglia). 

La serata si concluderà con una cena pensata da Vittorio Fusari della Dispensa Pani e Vini (Adro, BS) e da Philippe Léveillé del Miramonti L’Altro (Concesio, BS). 

 

Per informazioni

Teresa Canato 

Tel. 0307762702 

t.caniato@terramoretti.it  

ADV

Leggi anche


Italian Signature Wines Academy consiglia...Grande Cuvée Alma Brut di Bellavista

La Redazione il 08 lug 2020

Il 6, 7 e 8 marzo tutti Insi&me in Franciacorta

La Redazione il 06 mar 2020

Un risotto che vale il viaggio in Franciacorta

Michela Brivio il 10 gen 2020