Torna a inizio pagina

Assaggi di cinema

Cinemadivino crea abbinamenti tra film ed enogastronomia


Cinema e cibo sono mondi che s'intrecciano dentro e fuori dallo schermo dando vita a scene cult, si pensi ad Alberto Sordi che si strafoga di "Macaroni" in "Un americano a Roma", titoli dedicati, come "La Ricotta" di P.P. Pasolini o "Chocolat" e abitudini: sgranocchiare pop corn, bere una bibita. Ci sono film ambientati in cucina o in cantina, intere trame che si tessono e si sciolgono tra piatti, fornelli e bicchieri di vino

Questa forte connessione non sfuggì a degli appassionati romagnoli che, tredici anni fa, decisero di sviluppare il progetto di una rassegna cinematografica da tenersi per cantine e altre location produttive. Prima della proiezione avveniva la degustazione con visita all'azienda e l'assaggio di prodotti gastronomici scelti ad hoc, dopodiché si procedeva con il film della serata.

Ciò che era partito da tre cantine nel territorio dell'Emilia-Romagna è divenuto nel tempo un appuntamento spalmato su diverse regioni del territorio Italiano: dalla Sardegna al Piemonte, dal Trentino alla Basilicata e molte altre. I film vengono selezionati dall'azienda stessa e non devono per forza essere di taglio enogastronomico. Si tratta di uscite recenti a cui di tanto in tanto si alterna la riscoperta dei classici. 

Il fondatore di Slow Food Carlo Petrini ha abbracciato l'iniziativa definendola "un formidabile strumento di aggregazione, uno strumento di incontro in cui la gente riscopre il piacere dell’arte, della gastronomia, della convivialità". Per offrire un servizio sempre più rapido e di qualità, Cinemadivino si è recentemente dotato di un food truck che funge da vera e propria cucina ambulante. Tra gli assaggiatori d'eccezione, ha avuto lo stesso Petrini e Davide Scabin. Il menu varia a seconda della disponibilità dei prodotti; tra i piatti tipici ci sono tagliatelle e strozzapreti con ragù di mora romagnola. Viene utilizzato anche a prescindere dalla rassegna, ma se ne porta dietro il ricordo con uno schermo esterno e le citazioni di grandi maestri sulla fiancata: lo troverete a Riccione Golosa il 13 e il 14 giugno.

 

Contatti

CINEMADIVINO

Via San Silvestro 168, Faenza (RA)
366.5925251
www.cinemadivino.net

ADV

Leggi anche


Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Lampredotto, cibo di strada democratico

Davide Paolini il 01 apr 2021

La Piadina soffocata in un sacchetto

Davide Paolini il 17 mar 2021