Torna a inizio pagina

Freewine Day: più gusto al castello

Due giornate dedicate ai vini low sulfites


Ritornano questo mese i contribuiti di un partner del sito del Gastronauta, Freewine, che ci presenta un evento dedicato ai vini senza solfiti. Eccovi tutti i dettagli e se volete saperne di più il loro esperto è a vostra disposizione (N.d.r.).

 
Il mondo dell’enogastronomia sta evolvendo con grande rapidità ed un numero crescente di persone è ormai consapevole che è possibile godere del piacere di mangiare e bere bene senza trascurare benessere e salute. La consapevolezza e l’attenzione dei consumatori alla riduzione dei conservanti è ogni giorno più forte e in questo quadro la richiesta di vini a ridotto contenuto di solfiti, causa di disturbi o intolleranze, è in continua crescita.
Il settore enologico, da sempre attento ad interpretare l’evoluzione del gusto e delle richieste del mercato, ha ben percepito che le nuove tendenze rappresentano una grande opportunità per conciliare consumo, gusto e salute. Ormai il futuro è chiaro: la svolta del terzo millennio per le cantine, secondo noi di Freewine, sarà quella di arrivare ad escludere dal processo di vinificazione l’anidride solforosa oltre a limitare la formazione di altri potenziali allergeni.
Ad oggi, il progetto che ha dato una risposta finalmente completa alle esigenze dei consumatori è Freewine®: riduzione dei solfiti fino a sfiorare lo zero, massimo rispetto della natura del frutto, tutela della qualità e del gusto nel tempo. 
Sotto lo slogan “Il Gusto del Benessere” i vini Freewine® hanno un profilo aromatico e gustativo che, senza il velo della solforosa, riesce ad esprimere al meglio il vitigno, il territorio esaltando la freschezza e il sapore vero dell’uva.
 
Un’occasione imperdibile per conoscere questi vini è il Freewine Day l’evento del 29-30 settembre al Castello di Stefanago, antica dimora storica dell’Oltrepò Pavese. In occasione delle “Giornate del Patrimonio” il Castello apre le sue porte con un percorso suggestivo tra cortili interni, giardini all’italiana, la salita alla torre medioevale (sec. XI) con l’incantevole vista che abbraccia il paesaggio dell'Oltrepò. In concomitanza sarà offerta agli ospiti nella zona eventi una degustazione di vini a basso contenuto di solfiti oltre a specialità gastronomiche d'eccellenza (ingresso libero).
 
Il Castello di Stefanago rappresenta un rifugio, un approdo piacevole e ideale per concedersi un’esperienza stimolante ed appassionarsi ai vini aderenti a Freewine®, un gruppo di 20 aziende vitivinicole dal nord al sud Italia: una gamma straordinaria di aromi e sapori che spazia da Muller Thurgau, Croatina, Barbera a Lugana, Pinot grigio e Cabernet Franc per giungere fino al Nero di Troia, solo per citarne alcuni. 
Tra le aziende in degustazione: Cantina Sociale di Roverè della Luna; CITRA- Consorzio Cooperative Riunite d’Abruzzo; La Travaglina; Masseria Duca d’Ascoli, Quinta della Luna, Sei Terre, Villa Medici, Pisoni, Vini Baruffaldi del Castello di Stefanago.
L’evento Freewine Day si aprirà il 29 settembre con una degustazione e worshop dedicati ai professionisti del settore ed animato da giornalisti ed operatori. Domenica 30 settembre porte aperte al pubblico con assaggi di vini e specialità gastronomiche. 
Con il Freewine Day gli appassionati di arte e di cultura anche enogastronomica potranno cogliere l’occasione di visitare il Castello e di partecipare alla manifestazione in una cornice paesaggistica naturale di effetto.
 

FREEWINE DAY

Castello di Stefanago

Borgo Priolo - Pavia

 

Sabato 29 Settembre h. 10.00 - 18.00 

Degustazione aperta agli operatori del settore

 

Domenica 30 Settembre h. 10.30 - 18.30Mostra mercato aperta al pubblico

Ingresso libero con registrazione nominativo e cauzione bicchiere all'ingresso

 

Informazioni:
Freewine:
T. 045 6152432
M. marketing@freewine.eu                                  
W. www.freewine.eu
Castello di Stefanago:
T. 0383 875227
M. info@castellodistefanago.it
W. www.castellodistefanago.it

 

Per arrivare:

da milano Autostrada A7 Milano Genova, uscita Bereguardo, seguire indicazioni per Casteggio, Montebello d. B., Borgo Priolo, Fortunago (a 2 Km.) Stefanago. (Il navigatore va impostato su Fortunago).

Vini Freewine: guarda la mappa dei punti dove assaggiarli o acquistarli qui

ADV

Leggi anche


Un vino rosé fa primavera

Cristina Rombolà il 24 mar 2021

La spesa in via Sarpi, la Chinatown di Milano

Davide Paolini il 02 feb 2021

Bottiglie parlanti

Davide Paolini il 10 dic 2020