Torna a inizio pagina

Guida ai Ristoranti del Sole 24 Ore 2012

La nuova edizione contiene più di 900 locali e nuovi simboli di riconoscimento


Si rinnova l’appuntamento annuale con la “Guida ai ristoranti del Sole 24 Ore” che, da sempre e per precisa scelta dell’autore - il Gastronauta Davide Paolini - non dà voti, ma inserisce solo i locali che vengono considerati meritevoli di citazione. Circa 900, di cui ben 190 nuove segnalazioni per l’edizione 2012. 


Le schede dei locali sono accompagnati da un simbolo originale che ne evidenzia le peculiarità: dai ristoranti “Intoccabili”, ai classici intramontabili “Vai sul sicuro”, fino alle nuove scoperte segnalate per la prima volta “Carramba che sorpresa!”. Dai locali “Extra-large”, che offrono grande qualità per un numero elevato di coperti, all’insindacabile “A me mi piace” fino a “Dietro al banco”, categoria introdotta nella scorsa edizione per segnalare i locali dove, oltre a mangiare, si possono acquistare i prodotti tipici del luogo o le specialità gastronomiche. 


Dopo la novità introdotta nell’edizione 2011 con il simbolo “Locanda”, che contraddistingue quei locali dove è possibile alloggiare per la notte, nell’edizione 2012 si è puntato a favorire coloro che vogliono godersi un’esperienza enogastronomica di alto valore senza la paura di controlli con l’etilometro e lo stress del traffico: il simbolo “Vicino alla stazione” indica i locali facilmente raggiungibili in treno, ossia che si trovano al massimo a 1,7 km dalla stazione ferroviaria. Per privilegiare anche coloro che, nella propria ricerca del mangiare bene, non vogliono rinunciare all’attenzione per l’ambiente.


Otto i premi alle eccellenze assegnati dalla Guida nel 2012:

• PREMIO ALLA MIGLIOR TRATTORIA: Trattoria “da Toso” di Leonacco di Tricesimo (UD) e Terranima di Bari. 

• PREMIO “DIETRO AL BANCO”: “Il Merlo” di Camaiore (LU) e “Gattuso e Bianchi Ittica e Gastronomia” di Gallarate (VA); 

• PREMIO ALLA CARRIERA: Franca e Romano Franceschini del ristorante “Da Romano” di Viareggio (LU);

• PREMIO AL CORAGGIO: ristorante “Tipicamente” di San Fele (PZ); 

• PREMIO EXTRALARGE ALLA SQUADRA: Enoteca Marcucci di Pietrasanta (LU);

• PREMIO A ME MI PIACE: Paola Budel del ristorante “Venissa” di Mazzorbo (VE)

• PREMIO “CARRAMBA CHE SORPRESA”: “Dattilo” di Strongoli (KR) 

• PREMIO ALLA MIGLIOR PROVINCIA: a tutti i ristoratori della provincia di Cuneo


Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 ORE - Edizione 2012

A cura di Davide Paolini

Edizioni Gruppo 24 ORE (676 pagine, € 19,50)

In libreria dal 24 novembre 2011

Shopping24





ADV

Leggi anche


Vasocottura: cos'è e come funziona

Arianna Iachia il 20 apr 2021

Ciao Andrea, il pastore delle api

Davide Paolini il 19 apr 2021

La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021