Torna a inizio pagina

I Food Trucks più discussi a Londra

I social network sono uno dei motivi del successo dei baracchini londinesi dello street food


La moda dei Food Trucks nasce negli USA un po’ di anni fa e quanto prima si trasferisce a Londra (in Italia sono un must da tempo, i famosi paninari). I Food Truks non sono altro che mini ristoranti su due ruote, dove si può assaggiare qualsiasi specialità.

I ristoratori che hanno scelto questo metodo di distribuzione alternativo sono specialisti in varie gastronomie e donano ai consumatori una vasta possibilità di scelta: cucina messicana, spagnola, italiana, pizza e gelati, menù francese e gustosissimi hamburger e chi ne ha più ne metta. Inoltre, non rinunciando alla qualità, scelgono di utilizzare solo prodotti genuini mantenendo costi bassi e concorrenziali fra loro e questo è uno dei motivi del loro successo.
 
Un altro motivo, oltre al passa parola che resta sicuramente uno dei metodi pubblicitari più antichi, sono i famosi social network. Va molto di moda fotografare qualsiasi cosa e fra queste anche il cibo. Chi diventa cliente dei Food Trucks si diverte spesso a fotografare ogni piatto che assaggia per postare la foto su Twitter e far conoscere così anche ai propri amici i cibi migliori e dove trovarli. In tal senso i cinque Food Trucks più discussi in questo momento a Londra sono: Burger Bear, Daddy Donkey, Churros Bros, Surbitium Ices e Gurmetti (il paninaro italiano).

burgerbeartom

@burgerbeartom.

2. Daddy Donkey: rappresentano sicuramente gli intenditori del burrito, la loro cucina messicana è fra le più apprezzate e viene comodamente servita presso il loro furgoncino cool e trendy. E' aperto sia a colazione che a pranzo, servono tacos e burrito farciti di carne di manzo e maiale da gustare all'aperto. Li si può trovare nel quartiere Farringdon a Leather Lane Market dalle 11:00 alle 15:00 dal lunedì al lenerdì, il sito è www.daddydonkey.co.uk

3. Churros Bros: è stato creato da una famiglia molto unita e amante della cucina spagnola, di cui vanno molto fieri. Con il loro furgoncino Citroen distribuiscono allegramente le loro specialità tra cui i Churros y Chocolate, una vera prelibatezza spagnola, anche se loro hanno voluto fare qualcosa di diverso dando un piccolo tocco personale. Hanno aggiunto alla pasta dei churros alcuni ingredienti per renderli ancora più gustosi e nel finale li immergono in una deliziosa crema di cioccolata calda. Davvero una gustosa merenda. La loro sede è al n° 7 di Dane Road Ealing London, ma spesso si spostano anche presso fiere e mercati, il loro sito è www.churrosbros.co.uk

Surbitiumices

www.surbitiumices.com

5. Gurmetti: italianstreetfood, specialità gastronomiche riadattate e personalizzate, tonno del Chianti, Maiale nero affumicato, Cannellini fagioli e cipolla, sono solo alcuni dei suoi piatti. Lo potete trovare a 59-63 Bermondsey Street, il suo sito è www.gurmetti.com, Giacomo Bia, di origine italiana, è il suo fondatore.

Carlo Pandian è il nostro nuovo collaboratore da Londra. Carlo lavora come scrittore freelance per momondo, un sito che compara i prezzi di centinaia di voli low cost. Migrato a Londra 4 anni fa, ha scoperto di amare il cibo tradizionale inglese e le cucine asiatiche dalla vietnamita alla thailandese. 

ADV

Leggi anche


Street food a Roma, 10 indirizzi da provare

Andrea Febo il 14 apr 2021

Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Lampredotto, cibo di strada democratico

Davide Paolini il 01 apr 2021