Torna a inizio pagina

I pesci sconosciuti di Menarosti

In questa trattoria triestina si può trovare pescato insolito ed eccezionale


Dalle pillole del Gastronauta, in diretta ogni giorno alle 11.05 e 23.05 su Radio24.

 

C’è un posto a Trieste che ha nel menu pesci quasi sconosciuti e difficilissimi da trovare… Ma davvero eccezionali. Come il guatto, forse più conosciuto come pesce go, le menole o ancora i barboni, tipiche trigliette dalle caratteristiche strisce rosate, le mormore, lo sparo o i più noti sardoni. Altissima la qualità del pescato, cucinato in molti modi ma soprattutto impanati e fritti.

 

Non solo pesce, ma anche specialità nei dolci, come un fantastico strudel non con le mele, ma con le susine, talmente buono che ho ancora l’acquolina in bocca, oppure il semifreddo miele ed amaretto. Il tutto accompagnato ovviamente da un’ottima selezione di vini.

 

TRATTORIA STORICA MENAROSTI

Via del Toro, 12  

Trieste

T. 040 661077

M. menarosti@tiscali.it

 

 

ADV

Leggi anche


La ricetta del nasello in carpione di Andrea Marconetti

La Redazione il 30 apr 2020

La ricetta dell'insalata di baccalà con asparagi e patate

La Redazione il 09 apr 2020

La ricetta del baccalà fritto

Davide Paolini il 07 ago 2019