Torna a inizio pagina

La festa della colatura di alici

Il borgo marinaro di Cetara celebra il prodotto del suo territorio


Giacimento unico, povero, specchio della cultura materiale di un borgo di mare, la Colatura di alici di Cetara viene celebrata, dal 3 al 4 dicembre, in una festa in cui non mancano i piatti tradizionali della cucina cetarese e incontri per approfondire come tale prodotto possa essere la sintesi dell'identità locale.

Balsamo, condimento miracoloso prodotto nell’incantevole scenario della Costiera Amalfitana, la Colatura è il liquido che si ricava attraverso un procedimento laborioso di pressione delle alici. Il rituale inizia nel mese di maggio, quando le alici diventano grandi e saporite. Il pesce, dopo essere stato accuratamente pulito, è decapitato con una frattura molto vicina alla testa e tenuto per circa 12 ore in una tinozza riempita con una miscela di acqua e sale, per consentire la totale eliminazione del sangue. Dopo questa fase, detta incruscatura, le alici, pescate nel golfo di Salerno, sono disposte a strati in barili (chiamati terzigni) e salate con sale grosso asciutto (a tal fine i pescatori prima di procedere alla salatura del pesce mettono il sale ad asciugare al sole sui balconi) e macinato. 


Prima di lasciare “maturare” le alici sino al mese di dicembre, sui barili sono poste delle pietre pesanti, in modo tale da consentire la fuoriuscita di tutto il saporito liquido. Successivamente si forano i barili e si procede alla raccolta della Colatura, che viene prima filtrata con appositi cappucci di tela, imbottigliata e in seguito lasciata a riposare sui davanzali delle finestre, ben esposta alla luce del sole. La Colatura è usata in cucina per insaporire piatti, anche in sostituzione del sale.


Programma Festa della Colatura di alici >>>


CETARA

Suggestivo borgo marinaro della Costiera Amalfitana ai piedi del monte Falerio ed entrato nel patrimonio dell'Unesco, fu roccaforte saracena nel X secolo. Da vedere la chiesa di San Francesco del 1600 affrescata da Marco Benincasa, la chiesa del patrono San Pietro e la Torre Vicereale, oggi simbolo della cittadina.


Comprare la colatura di alici

Azienda Delfino Battista - Sapori Cetaresi

Corso Garibaldi 44

Tel. 089 262010 


Ida Giordano – Il Nettuno Prodotti Ittici

Corso Umberto I, 64

Tel 089 261147


Mangiare

Acquapazza | Piccolo ristorante con eccellenti antipasti a base di mare. Da assaggiare gli spaghetti con la colatura di alici, un piatto davvero semplice ma gustoso come pochi.

Corso Garibaldi 38

Tel. 089 261606


Al Convento | Ristorante gourmet con piatti tipici della cultura cetarese, ma anche innovativi e ricchi di sapori mediterannei.

Piazza San Francesco 16

Tel. 089.261039

ADV

Leggi anche


Vasocottura: cos'è e come funziona

Arianna Iachia il 20 apr 2021

Ciao Andrea, il pastore delle api

Davide Paolini il 19 apr 2021

La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021