Torna a inizio pagina

M**Bun

Una agrihamburgheria per un panino all'italiana


Slow food o fast food, questo è il problema. Apparentemente sono due concetti antitetici, ma a Rivoli, in provincia di Torino c’è una mosca bianca: MACBUN (che in piemontese significa “solo buono”). Una “agrihamburgheria” aperta nel settembre 2009 da Graziano Scaglia e Francesco Bianco. 

 

Ma qual è la filosofia che sta dietro questo progetto coraggioso? Alla domanda Francesco risponde “ci siamo messi dalla parte del cliente, chiedendoci cosa vorremmo da una nuova idea di locale”. E così hanno deciso di creare un locale in ottica fast food dove degustare i prodotti del territorio piemontese: il pane del fornaio del paese, il vino della zona. Senza dimenticare che Graziano possiede un’azienda agricola in cui alleva bovini, polli, maiali, coltiva verdura prodotti che vengono utilizzati per gli hamburger

 

Filosofia “slow” e politica aziendale “fast”? In un certo senso si. E sono i numeri che sostengono questa tesi: “nei primi cinque mesi di attività c’era la fila davanti al locale, anche durante la settimana; a gennaio abbiamo dovuto raddoppiare il personale e anche i locali”.

 

Un successo inaspettato, probabilmente grazie anche alla pubblicità mediatica scaturita dalla battaglia legale con McDonald che accusava di avere violato il loro marchio, tant’è che il nome del locale è stato trasformato in M**Bun.

Tuttavia la qualità dei prodotti serviti è veramente ottima: la carne, fulcro del menù, ha un sapore inconfondibile,  la toma, le patatine fritte, una prelibatezza, i pomodori, l’insalata… “Non usiamo nessun conservante e nel nostro locale i congelatori non esistono: tutti i prodotti sono freschissimi!” Un punto esclamativo importante, che sottolinea il fatto che, nonostante il successo che il locale sta ottenendo, la priorità resta il prodotto di prima qualità.

 

Alla luce delle considerazioni finora esposte questo sembra un progetto perfetto, in cui la bilanciatura fra qualità e quantità, generano un equilibrio ottimale. Siamo  di fronte al nuovo competitor di McDonald? Francesco, concludendo, risponde: “L’unico nostro limite sono le materie prime che per essere di qualità così elevata  sono più limitate, ed è anche questo il motivo per cui McDonald non ha niente a che vedere con noi, sia dal punto di vista qualitativo che dimensionale”.

 

M**BUN Slow fast food

Corso Susa, 22/E

Presso Galleria Vart

Rivoli (TO)

Tel. 011 953 4062

ADV

Leggi anche


Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Lampredotto, cibo di strada democratico

Davide Paolini il 01 apr 2021

I Panini della Rinascita

La Redazione il 11 giu 2020