Torna a inizio pagina

Mai Milano fu più golosa

Si è chiusa con buon successo di pubblico la manifestazione del 20 e 21 ottobre a Villa Torretta



Vivere in diretta la lavorazione manuale della mozzarella di Bufala dop, vedere le mani sapienti di casari affondare nel bianco candore di questo incredibile tesoro di gusto. Imparare un pezzo di storia d'Italia, quella di Matilde di Canossa e dei Benedettini, in parallelo a quella del parmigiano reggiano, mentre il fuoco delle fascine di Bibbiano scalda il latte per far nascere una forma sotto gli occhi di grandi e bambini. Sentire per la prima volta il torrone tiepido, con la fragranza delle nocciole che esplode in bocca. 



Ascoltare dalla viva voce di esperti di alimentazione lezioni di economia domestica, ai corsi dell'Università della spesa. Entrare nella Sala del Tempo per gustare la differenza che fa quando il tempo passa e i prodotti si affinano sempre di più. Esplorare la versatilità di uno stesso ingrediente, il riso, cucinato seguendo le interpretazioni dei diversi territori regionali. Un parco giochi del gusto, dunque, per scoprire che il nostro territorio offre un'infinità di sapori e saperi solo da cogliere.



ADV

Leggi anche


Vasocottura: cos'è e come funziona

Arianna Iachia il 20 apr 2021

Ciao Andrea, il pastore delle api

Davide Paolini il 19 apr 2021

La birra in lattina di Siren

Cristina Rombolà il 15 apr 2021