Torna a inizio pagina

Milano multietnica

La guida ai mercati metropolitani di Gabriele Faggionato


C'è stata una milano da bere, ora c'è una Milano da scoprire. Così come a Roma, Napoli, Torino, Palermo, Firenze, Bologna: sono i negozietti etnici, i mercati rionali, comunali dove nelle bancarelle si trova di tutto. Un melting pot affascinante dove è possibile comprendere come il nostro pianeta sia in perpetuo movimento di contaminazioni e scambio di conoscenze. Di questa realtà, cibo e cucina sono parte integrante. 


Ristorante Amaltea di Milano (via G.Pepe 38, tel. 02.606340), offre uno spaccato della città, con un libro (Guida ai Mercati metropolitani, Ready-made, 20,00 €) che ci mostra la ricchezza di prodotti nei vari quartieri: islamici e latino americani in via Padova; africani con prodotti etiopi ed eritrei in Porta Venezia; cingalesi e argentini in via Cesare da Sesto; filippini in via Parmigianino; cinesi in via Sarpi; egiziani, ecuadoregni e peruviani all'Isola. Faggionato cerca pure nei mercati rionali, in particolare quello di piazza XXIV Maggio, <dove si respira un'aria tra empanadas e frutta esotica>.



Sine qua non

ADV

Leggi anche


Casatiello e tortano napoletano: il derby

Davide Paolini il 12 apr 2021

Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Colomba pasquale, come riconoscere quella più buona

La Redazione il 02 apr 2021