Torna a inizio pagina

Pronti, partenza, Gourmandia

Il nuovo evento del Gastronauta vi aspetta il 14-15 e 16 maggio a Santa Lucia di Piave (TV)


salumi, pane, formaggi, dolci, vino, birra, prodotti ittici realizzati da mani di esperti artigiani; le migliori specialità regionali del cibo di strada e i maestri della cucina nazionale radunati in un solo luogo. No, non si tratta di illusioni ottiche per palati sopraffini, ma di Gourmandia, il nuovo evento by Gastronauta che farà il suo debutto il 14-15 e 16 maggio a Santa Lucia di Piave (TV).

Gourmandia vuole raccontare negli spazi dell’ex filanda di Santa Lucia di Piave le scorribande gastronomiche, i territori esplorati, i luoghi visitati, i giacimenti scoperti da Davide Paolini nella sua vita di viaggiatore, cibovagando per borghi e viuzze poco battuti. La sede dell’evento non è casuale. Nel corso delle sue avventure il Gastronauta ha conosciuto l’Italia gastronomica più verace, quella delle materie prime e dei produttori di cibo che trasformano la carne in salumi, la farina in pane e dolci, il latte in formaggio, il cacao in cioccolato, l’uva in vino. Portare i prodotti degli artigiani in un edificio simbolo dell’economia agricola è una scelta ponderata. Filare è un’attività manuale che richiama alla memoria la gestualità insita nella lavorazione dei prodotti degli artigiani del gusto. Che sia seta, cotone, mozzarella, salame, pane, poco importa: sono sempre le mani a essere protagoniste.

Anche la scelta del luogo non è abbozzata. La marca trevigiana è un territorio di confine, equidistante dai centri nevralgici del Veneto, ma allo stesso tempo crocevia di culture, una finestra per poter dialogare con i vicini Friulani, Trentini, Sloveni, Croati, Austriaci. Sarà un weekend all’insegna del gusto, in cui perdersi tra i più ricercati sfizi di gola prodotti da 150 espositori provenienti da tutta la penisola.

Un vero e proprio bengodi di sapori: da quelli più locali come il prosecco
(presente con una selezione di cantine del territorio) e il radicchio rosso a quelli a raggio regionale come la moeche e la grappa; a prodotti nazionali più lontani come il pane di Matera, la pasta di Gragnano, la colatura d’alici di Cetara, il peperoncino di Diamante, l’aceto balsamico di Modena, il pesto di Genova. Sarà possibile gustare diverse specialità di norcineria italiana: dal vicino prosciutto di San Daniele a quello di Parma, di Saint Marcel e di Fonni; dalla mortadella alla mortandela; dalla carne salada allo speck, dal capocollo di Martina Franca alla testa in cassetta ligure. Molte le chicche ittiche, quali la trota affumicata, lo speck di trota e quello di branzino, il caviale di storione, la palamita, la bottarga di muggine e quella di salmerino e lavarello. Ci sarà una selezione di aziende di tartufo provenienti dalle zone più vocate al fungo ipogeo.

Nella terra del Prosecco non mancheranno vini di altre regioni come la Vernaccia di San Gimignano, la Falanghina del Sannio, il Lambrusco di Modena e i vini del Collio, birre particolari fatte con mais cinquantino e una selezione di distillati, tra cui il liquore di ciliegia e il gin italiano. Tanti i prodotti caseari, tra cui il pecorino sardo di Fonni, i formaggi di capra, le caciotte di latte vaccino e il Castelmagno d’alpeggio. Gourmandia sarà inoltre l’occasione per gustare prelibatezze rare come il Montebore piemontese e una selezione di ortaggi, verdure, cereali e legumi biodiversi. E allora, siete pronti per unirvi a noi in questa nuova avventura?

-

GOURMANDIA IN BREVE

Quando: 14, 15, 16 maggio 

Dove: Fiere Santa Lucia di Piave - Via Mareno 1 - 31025 Santa Lucia di Piave (TV)

Orari al pubblico: Sabato 14:30 – 22:00 | Domenica 10:00 – 20:00 | Lunedì 10:00 – 17:00

Biglietti d’ingresso: Adulti 10  euro; Bambini sotto i 6 anni ingresso libero, dai 6 ai 12 anni  5 euro;
Operatori del settore: ingresso libero

-

PER INFO

Corso Garibaldi 2, milano

02.86462555/1919

info@gastronauta.it

gourmandia.gastronauta.it

Facebook: https://www.facebook.com/Gourmandia-Le-terre-golose-del-Gastronauta-1497634660546349/?fref=ts 

Twitter: https://twitter.com/ilgastronauta

Instagram: https://www.instagram.com/gastronauta_official/
-
UFFICIO STAMPA

Studio Cru

Michele Bertuzzo

347.9698760

michele@studiocru.it

ADV

Leggi anche


Passata di fagioli di Rotonda con anguilla e animelle

Cristina Rombolà il 19 gen 2021

Il sogno di Morini al San Domenico di Imola

Davide Paolini il 02 gen 2021

Fagioli di Rotonda con crema di verza, bottarga e corbezzoli

Cristina Rombolà il 04 dic 2020