Torna a inizio pagina

Ratanà mette in menù i fornitori

Nel ristorante milanese sono elencati i produttori delle materie prime


Il ristorante milanese Ratanà, locale moderno nel nuovo quartiere Garibaldi-Porta 

 

Per iniziare si stuzzica l’appetito con il cartoccio coi mondeghili, un’apertura molto invitante per chi ama le polpette. A seguire tra i tanti piatti si segnalano i risotti, che cambiano e si avvicendano a seconda delle stagioni e dei prodotti disponibili. Così se il risotto alla milanese all’antica rimane sempre presente, in questo periodo ci si può imbattere in un risotto alla robiola, pepe nero e porri croccanti. Nel menù dell’ultimo periodo c’è un'altra preparazione molto interessante, l’insalata di fassona con olive taggiasche e limone, con una carne davvero squisita. 

 

Ma Ratanà è un ristorante che ama molto anche il pesce di acqua dolce, il patron-cuoco è un pescatore, così capita spesso di trovare il Lavarello del Garda. Ottima la carte dei vini tra cui c’è una buona presenza di quelli naturali. 

 

RATANA’

Via de Castilla 28

milano

T. 0287128855

M. info@ratana.it

W. www.ratana.it

 

ADV

Leggi anche


Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Pastorie, ristorante di cucina abruzzese a Roma

Andrea Febo il 11 mar 2021

Fettuccine Alfredo: una ricetta romana (non americana)

Andrea Febo il 05 mar 2021