Torna a inizio pagina

Sciatt e taroz nell'hotel di famiglia

Al ristorante Cuore di Cembro di Livigno i piatti della tradizione scaldano il cuore, oltre che il palato


All’interno dell’Hotel di famiglia, Roby Longa ha creato con le sue mani una piccola e intima bomboniera di legno e cristallo: solo cinque tavoli per regalare agli ospiti un viaggio di gusto e piacere, attraverso i piatti, i bicchieri ma soprattutto le emozioni. Il cuore di tutto sono i produttori locali e le materie prime del territorio, per raccontare e trasmettere la cultura e tradizione alpina/valtellinese, ma non mancano divagazioni frutto di incontri, viaggi ed esperienze. La scelta di ingredienti bio e integrali, le cotture leggere e le contaminazioni vegane sono il suo presente e futuro, per garantire anche benessere oltre al gusto, sia a tavola che poi a casa.

In carta quindi tante verdure e piatti vegetariani: non è un fatto di moda ma una profonda convinzione e stile di vita che si è riflesso poi nella professione. Visto che il cuore è la tradizione, partiamo proprio da qui con due piatti che da soli valgono il viaggio e scaldano nel lungo inverno ma, credetemi, anche con 25° d’estate: Sciatt con bresaola autoprodotta e Taroz (pasticcio di patate, formaggio e fagiolini), adagiato su un letto di Funghi porcini, i primi della stagione e profumatissimi. Ampio il capitolo insalate e zuppe, come la vellutata di sedano rapa, polvere di semi di zucca e crostini di polenta o quella di pastinaca, sautè di barbabietole e pistacchi.


Qualcosa di pesce? Trota di Livigno, pescata dal figlio, in versione tartare o zuppaLa coscia di faraona in lenta cottura con purea di topinambur chiude la degustazione, ma non la dolce tentazione con le frittelline di mele in pastella di grano saraceno. Il cuore della pastella non è più Casera, come nell’antipasto, ma un frutto altrettanto simbolo di questo tettorio, per un’interpretazione davvero riuscita. La cantinetta che funge da anticamera a questo scrigno raccoglie poche ma eccellenti etichette, soprattutto locali, selezionate con la stessa filosofia e passione da Tatiana, moglie del cuoco e splendida padrona di casa.

-

RISTORANTE CUORE DI CEMBRO CAPSULE GOURMET

Via Saroch 948, Livigno (SO)

T. 0342.970230 

M. info@robylonga.it
W. www.robylonga.it

 

ADV

Leggi anche


Come preparare la ribollita toscana

Davide Paolini il 11 dic 2018

Come realizzare la caponata di melanzane

Davide Paolini il 20 lug 2018

Come preparare le braciole siciliane

Nicolò Corvetti il 13 giu 2018