Torna a inizio pagina

Taste n°8 fra luoghi e protagonisti del gusto

Stanno per aprirsi i portoni della Stazione Leopolda per la nuova edizione del salotto del mangiare bene fiorentino


Annunciamo con piacere il ritorno di Taste, la tre giorni fiorentina di degustazioni, eccellenze, acquisti, eventi e lifestyle dedicati al gusto. L’appuntamento per l'ottava edizione del salotto del mangiare bene è dal 9 all’11 marzo 2013, alla Stazione Leopolda di Firenze. Quest'anno saranno circa 280 le aziende di nicchia e d’eccellenza, provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia, che proporranno in assaggio e vendita i loro prodotti e le ultime novità del settore.

 

Tema dominante della manifestazione, nata dalla collaborazione di Pitti con il Gastronauta Davide Paolini, saranno i luoghi del gusto: offellerie, pasticcerie, pizzerie, salsamenterie, cremerie, verdurai, piadinerie, pescherie, trippai, pizzicagnoli e chi più ne ha più ne metta. Si accenderanno i riflettori sui luoghi in cui il gusto va in scena, i locali e le botteghe che sono parte integrante della nostra tradizione e che da sempre sono sinonimo di qualità. Luoghi e professioni che saranno anche al centro dei Ring, l’area di dibattiti in cui i protagonisti del mondo del cibo si sfidano sui temi più curiosi legati alla tavola contemporanea, interpretando il presente e anticipando le tendenze future. Il programma infatti prevede tre incontri cardine su temi d’attualità che hanno tenuto banco negli ultimi tempi su stampa e televisione:

 

Sabato 9 Marzo - Ore 14:30 

TUTTI PAZZI PER IL CAKE DESIGN

Il successo dell'arte di costruire e decorare torte, muffins, cupcakes, inventata dalle pittoresche trasmissioni televisive americane (a cominciare dal boss delle torte di Real Time, Buddy Valastro), sta conquistando il mercato italiano. Sono sorti laboratori, corsi, festival, associazioni e sono stati scritti diversi libri. Ma cos'è il cake design? E’ solo una questione estetica oppure anche di gusto? Gli ingredienti utilizzati per abbellire e “scolpire” le torte servono solo per apparenza oppure danno anche sapore? In sostanza questi dolci sono solo belli o anche buoni? Sentiremo cosa hanno da dire a riguardo esperti pasticcieri e cake designers al Gastronauta Davide Paolini.

 

Sabato 9 Marzo - Ore 16:00

A VOLTE TORNANO: GLI ANNI 5O… IN CUCINA

Il tempo della cucina spettacolo e dello star system che ci gira intorno sembra finito. Pare che in cucina sia di moda un nuovo o meglio vecchio trend: ritorno alla semplicità primordiale in cui il prodotto e la tradizione sono al centro di tutto. Gli anni 50, quelli del secondo dopoguerra, sono il punto di riferimento. A dirlo  uno chef che forse non ci si aspetta, perché tra i più conosciuti in televisione: Gianfranco Vissani, chef e Patron del Ristorante Vissani di Baschi (Terni). Recentemente ha ammesso di aver esagerato con l’esposizione mediatica e che per lui, almeno, è ora di fare retromarcia verso le basi della cucina italiana. Perciò ha deciso di pubblicare un’opera in tre volumi, “L’altro Vissani”, con ricette d’altri tempi. Si tratta però di un vero ritorno alle origini oppure la cucina contemporanea è diversa sia da quella di mezzo secolo fa sia da quella che è stata nel passato recente? Il Gastronauta Davide Paolini lo chiederà al diretto interessato, in un confronto senza esclusioni di domande.

 

Domenica 10 Marzo – ore 14:00

SI FA PRESTO A DIRE pizza

Un tempo la pizza era solo margherita o alla napoletana o, con qualche concessione all’estro, capricciosa o al prosciutto. Ora in molti locali è diventata una sorpresa: da tonda è diventata quadra o allungata; gli ingredienti impiegati nella preparazione e i gusti non sono più gli stessi a cui siamo stati sempre abituati. Purtroppo questo galoppare di fantasia e creatività non sempre è affiancato da altrettanta cura nei confronti della materia prima e delle tecniche di lavorazione, tanto che la pizza risulta spesso gommosa o eccessivamente friabile e, cosa ancora più insopportabile, difficile da digerire. Al di là delle varie distinzioni di scuole (romana, napoletana, tradizionalista, innovatrice…) e di processi di lievitazione, quello che forse conta è la qualità finale del prodotto e la serietà professionale di chi lo realizza. A spiegarci come si fa la vera pizza, quella buona, una selezione dei migliori pizzaioli d’Italia a dibattito col Gastronauta Davide Paolini.

 

TASTE. IN VIAGGIO CON LE DIVERSITÀ DEL GUSTO 

9-11 marzo 2013

Firenze _ Stazione Leopolda 

V.le Fratelli Rosselli, 5

 

Orario: sabato e domenica dalle unedì dalle 9.30 alle 16.30

 

www.tastefirenze.it

 

 

 

ADV

Leggi anche


Lampredotto, cibo di strada democratico

Davide Paolini il 01 apr 2021

Qui Firenze: dove fare la spesa a domicilio

Valeria Paolini il 22 apr 2020

Il lampredotto, icona di Firenze

Davide Paolini il 24 feb 2020