Torna a inizio pagina

Tre anni di luppolo italiano

Oggi e domani a Marano sul Panaro appuntamento con il Wild-Hopfest, la festa del luppolo autoctono



Luppolo

Marano Wild-Hopfest – Festa del luppolo autoctono di Marano sul Panaro, giunto alla sua terza edizione.

Per due giorni Marano sarà la capitale italiana del luppolo italiano.

Legata a doppio filo al progetto di ricerca sui luppoli indigeni, avviato dal Comune in collaborazione con il Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università di Parma, la Marano Wild-Hopfest vedrà quest’anno la partecipazione di sei tra i migliori birrifici artigianali italiani: Birrificio Argo (PR), Birrone (VI), Brewfist (LO), Birrificio Dada (RE), Birrificio Hammer (BG) e Birrificio Italiano (CO).

Le attività della Festa del luppolo

Tra le tante attività in programma, ci saranno dei laboratori di degustazione a cura di UnionBirrai Beer Taster, abbinamenti gastronomici e degustazioni, cotta pubblica dimostrativa e, non ultima, sarà presentata la prima birra brassata con luppoli locali...

Tantissime le iniziative che culmineranno nel Simposio nazionale "Luppolo italiano: la storia in divenire di un aroma Made in Italy", sabato 18 a partire dalle 9.30 del mattino presso il Centro Culturale di Marano.

Un Simposio nazionale perché in questa nuova edizione del meeting, oltre all'ormai consueto aggiornamento annuale sullo stato dell'arte del progetto di ricerca “Il luppolo a Marano sul Panaro, tra biodiversità e qualità”, convergeranno all'appuntamento anche altre importanti realtà sperimentali da diversi angoli del nostro Paese. E ancora esperti del settore birrario, birrifici ed opinion leader.

A seguire il pranzo presso Villa Bisbini, una visita al luppoleto sperimentale e la tavola rotonda "Coltivare luppolo: potenzialità dell'oro verde nella filiera della birra", workshop che si rivolge ai tanti potenziali nuovi coltivatori di luppolo e a chi sia interessato a convertire vecchie colture ormai poco redditizie.

Sarà dunque l'occasione per immortalare un'immagine a tutto campo del neonato mondo del luppolo italiano. Qui presenteremo anche Italian Hops Company (MO), azienda spin-off del progetto di ricerca sul luppolo di Marano, che si è già aggiudicata anche l'Oscar Green di Coldiretti come miglior realtà agricola innovativa dell’Emilia-Romagna.

Insomma Marano Wild Hopfest è un imperdibile evento dedicato al luppolo, alla sua coltivazione e naturalmente alla tanto amata birra.

Orari Festival

venerdì 17 luglio dalle 18.00 alle 02.00

sabato 18 luglio dalle 15.00 alle 02.00

Per info

Eugenio Pellicciari (Ufficio Stampa MaranoWild Hopfest)

Contatti

MARANO WILD-HOPFEST

333.7221664
eugenio.pellicciari@gastronauta.it

ADV

Leggi anche


Tre birre irlandesi per San Patrizio

Cristina Rombolà il 12 mar 2021

Sia lodata la birra in lattina di Stone

Cristina Rombolà il 01 feb 2021

La birra di Moor: Real Ale, Vegan Friendly

Cristina Rombolà il 15 gen 2021