Torna a inizio pagina

Un dietro al banco ai sapori della Bassa

A Busseto si gustano i prodotti del territorio in bottega


Prima o dopo a una visita nei luoghi verdiani di Busseto, ecco una sosta imperdibile per ritrovare i sapori veri della tradizione della Bassa e non solo, raccontati con passione da Stefano e Cristina e da tutti i piccoli artigiani metaforicamente presenti e protagonisti nei banchi e sugli scaffali.

L’ingresso è in negozio, un piccolo scrigno di colori e profumi che invitano a spostarsi subito nel retrobottega per godersi un pranzo, una cena o una semplice merenda.
 

Una ventina di posti, per sentirsi accolti e coccolati come in famiglia, da una coppia cortese, schietta e sincera, così come la loro terra! La prima tavolozza è locale, con salumi prodotti solo nei mesi invernali da norcini selezionati che poi vengono fatti stagionare nella loro cantina del 1926. Un tripudio di varietà e stagionature: Crudi di Parma, Culatello di Zibello, Spalla Cruda di Palasone, Fiocco di Culatello, Coppe e Pancette D.O.P., Gola, Lardo, Salami, Strolghino, Spalla Cotta di San secondo. E per riscaldare ulteriormente l’appetito nella fredda stagione: Cotechino, Mariola, Ciccioli e Cicciolata, Lardo Pesto e Cappello del Prete.

 

Passando alla girandola di formaggi, rimaniamo sul locale con una verticale di grandi riserve di parmigiano reggiano e viaggiamo un po’ per malghe e alpeggi fuori porta con una degustazione di formaggi a latte crudo, di pecora, capra e vacca, selezionati da loro nei luoghi di origine e affinati a dovere. In accompagnamento giardiniere, sott’oli, composte, confetture e mieli di qualità presi direttamente dagli scaffali. La gustosa degustazione non può che concludersi in dolcezza, con due prelibatezze della tradizione locale: la Spongata e la Pizzicotta con crema al gianduia. 

 

Questa non è la fine ma solo l’inizio, perché il bello è tornare in  bottega per acquistare e fare scorta di queste e altre chicche, anche della piccola enoteca, rifornita di vini accuratamente selezionati in abbinamento ai prodotti. Inutile dire che primeggiano Lambrusco e Gotturnio serviti e da versare negli scudelein, le tipiche tazze bianche con cui da queste parti è usanza bere il vino.
-

SAPORI DELLA BASSA

Via Balestra 2
Busseto (PR)

0524.931133

info@saporidellabassa.com
www.saporidellabassa.com

 

ADV

Leggi anche


Vico Equense, eccellente Tradizione!

Davide Paolini il 10 giu 2019

Come preparare la ribollita toscana

Davide Paolini il 11 dic 2018

Che bontà il piccione cucinato dal Merlo!

Davide Paolini il 31 ago 2018