Torna a inizio pagina

Un Panino Vero

Da Pietro Parisi i panini sono realizzati con materie prime ricercate e originali


Se fino a oggi siete stati abituati a pensare al panino come a un pasto veloce che allevia dalle fatiche legate alla preparazione di un rispettoso pranzo, dovete ricredervi. Da qualche tempo, infatti, è già incominciata una rivoluzione che rischia di relegare in un angolo i fast food di tradizione americana, Mc Donald e company, per intenderci. L’artefice di questo New Deal della ristorazione è Pietro Parisi. 31 anni, già tanti trascorsi al servizio dell’enogastronomia di qualità e in giro per il mondo, patron del ristorante “Era Ora” di Palma Campania che nella sua continua ricerca di raffinatezza alimentare ha inventato il “Panino Vero” che si va ad aggiungere al ricco menu a chilometro zero che lo caratterizza. Un’esperienza sensoriale che coinvolge anche l’intelletto perché attraverso ingredienti eccellenti Parisi, il “cuoco contadino” come ama definirsi, riesce a raccontare un intero territorio e non lo fa, come facilmente si sarebbe portati a immaginare con un elenco di piatti che parte dall’antipasto e si conclude con il dolce.
 
La novità è rappresentata dai prodotti genuini impiegati perché lui è un integralista dell’alta cucina. A prescindere da quello che prepara. Così prende forma il “Panino Vero”: pane al lievito fujuto con semola di grano duro Senatore Cappelli, una varietà di grano ricca di proteine saporita e tenace. La farcitura non è da meno: hamburger di carne podolica, cipolla ramata di Montoro, scarola riccia sarnese, fonduta bianca di mozzarella di bufala campana DOP, ketchup di pomodoro San Marzano e maionese all’arancia con uova di gallina del territorio.

Ad accompagnare il panino uno dei piatti più gustosi e simbolici della tradizione contadina invernale le patate fritte “vere” tagliate a spicchio, il tutto insaporito con il Sale di Trapani. E, dulcis in fundo, un bicchierino di panna cotta al latte Nobile con ciliegie di Bracigliano. Un panino sano, pulito e giusto per seguire la filosofia Slow food che di fast conserva solamente il prezzo: 7,99 euro. Ma non ci sono paragoni.

ERA ORA
Via Trieste, 147
Palma Campania (Na)
T. 339 8587591
M. consultingrestaurant@gmail.com
W. www.pietroparisi.it

ADV

Leggi anche


Katsu Sando il panino giapponese con la cotoletta

Cristina Rombolà il 09 apr 2021

Lampredotto, cibo di strada democratico

Davide Paolini il 01 apr 2021

Piatti indimenticabili

Davide Paolini il 09 nov 2020