Torna a inizio pagina

Una classica trattoria romana

Alla Trattoria della Barchetta si viene coccolati dalla calda convivialità di Maurizio e Paola


Il locale e' di antica tradizione (1924). Ma Maurizio Totti, produttore cinematografico e televisivo, e Paola Micara, regina vera dei salotti romani fino a non molto tempo fa e cuoca raffinata, hanno rilevato la Trattoria della Barchetta nella capitale da pochi anni, mettendo in circolo il loro network di artisti, di intellettuali e di politici di rango. E infatti, vicino al tavolo dove troverete qualche volto di rete televisivo o qualche personaggio famoso, potrete gustare cibo da classica trattoria di alta tradizione laziale e campana.

 

Sarete accolti da un aperitivo a base di fritti (arancini tartufati, pasta cresciuta, croquettes di melanzane in salsa di pomodoro) per poi scegliere se procedere con un primo piatto (pasta fresca scialatelli con cozze e rucola, penne con melanzane al funghetto, tonnarelli cacio e pepe, linguine alla Nerano, ziti alla genovese) o con un antipasto di verdure (millefoglie di alici e melanzane, carciofi in molte varianti, scarola, friarelli). Su tutto imperano gli spaghetti all'inciucio, dove lo spago si miscela con una mantecazione di mozzarella, pecorino e parmigiano, con contorno di pomodoro di S. Marzano. Di secondo primeggiano i pesci, ma si difende anche il coniglio all'ischitana (col sugo di pomodoro) o le polpette alla Paolina.

 

Il pranzo si chiude con dolci di derivazione campana (pastiera, baba', caprese, torta di amarena e cioccolato), ma con dirottamenti su biscotti e crema di zabaglione e arancini ricoperti di cioccolato fatti in casa. D'inverno, per i fumatori che decidono di mettere una pausa tra un piatto e l'altro, nelle panchine all'esterno si trova un cartoccio di caldarroste e una boule d'acqua calda per non infreddolire la fortunata digestione.

-

TRATTORIA DELLA BARCHETTA

Via Giovanni Pierluigi da Palestrina, 35

Roma

T. 06.3204503

ADV

Leggi anche


Pastorie, ristorante di cucina abruzzese a Roma

Andrea Febo il 11 mar 2021

Fettuccine Alfredo: una ricetta romana (non americana)

Andrea Febo il 05 mar 2021

Zona gialla: un pranzo al ristorante

Davide Paolini il 17 feb 2021