Torna a inizio pagina

Una cucina da vera osteria... sarda

Pesce fresco e carne di bue rosso sono i protagonisti del Macchiavello di Alghero


E’ difficile rimuovere dalla memoria un piatto delizioso come gli spaghetti al cartoccio del Macchiavello di Alghero. Li vedo arrivare tra i tavoli collocati sulla panoramica terrazza affacciata sul golfo, all’interno del loro nido di carta stagnola, conditi con pomodoro, aglio, prezzemolo e crostacei freschi (a me è capitato un ricco assortimento di gamberi, calamari, polpo, cozze, scampi; ma i pesci variano in base al bottino mattutino). La doppia cottura (a una prima ebollizione in acqua segue un breve passaggio nel forno) contribuisce a renderne il gusto più deciso. Anche i calamari al mirto rosso meritano di essere menzionati. Un profumo invitante, al quale è difficile resistere, confermato da un sapore unico. Un abbinamento insolito, ma pienamente riuscito per uno dei piatti cardine del menu. E come dimenticare gli antipasti? Dalla razza in agliata, alle polpette al baccalà, al polpo soffocato.

Non mancano i piatti a base di carne. L’osteria è specializzata nella cucina del bue rosso, un’antica razza bovina sardo-modicana, in rischio d’estinzione e oggi presidio slow food. Una carne dal gusto inconfondibile, caratterizzato dall’allevamento semibrado delle mandrie che si alimentano, attingendo dall’immenso patrimonio vegetale del territorio, pascoli di mirto, ginestrelle. Il bue è declinato in diversi piatti raggruppati nel menù sotto il titolo di Griglieria di Bue Rosso. Dal bue ubriaco (salsiccia di bue marinata nel cannonau accompagnata da polpa di melanzane); alla Rossella (hamburger di bue con casizolu, capperi di Selargius e misticanza); alle classiche e squisite tagliate e bistecche di bue rosso, accompagnate da verdure grigliate.

Una cucina casereccia e genuina, dunque, quella del Macchiavello, da osteria; come gli stessi proprietari sottolineano, aggiungendo al nome proprio questa apposizione per rimarcare la distanza rispetto al ristorante classico. Una cucina che, dal 1996, personalizza i piatti della tradizione culinaria sarda e catalana, rielaborandoli con creatività e con una sapiente ricerca di materie prime di qualità. E, una cornice, quella dei bastioni Marco Polo, che rende questo indirizzo imperdibile.
-
OSTERIA MACCHIAVELLO
Via Cavour 7/Bastioni Marco Polo 57
Alghero (SS)
T. 079.980628
M. info@osteriamacchiavello.it
W. www.osteriamacchiavello.it 

ADV

Leggi anche


Tra Mantova e il Garda all'Osteria da Pietro

Michela Brivio il 19 mag 2017

Rivivere la vecchia Milano in osteria

Cristina Rombolà il 31 dic 2015

Trionfo del quinto quarto in una vera osteria

Danilo Bertini il 25 feb 2015