Come preparare i tortelli di zucca e amaretti

Un gustoso primo per festeggiare l'autunno



Un piatto di zingarate, di incontri galeotti nei locali stellati del Mantovano dove non possono mancare dal menu. Serate allegre, ricche di aneddoti come quando un famoso oste, Romano, mise nella borsa di un’amica un posacenere, suggerendole di raccontare di averlo rubato perché non voleva si sapesse che glielo aveva regalato lui.

Ingredienti

Per 4 persone
Per la sfoglia: 400 g di farina di grano duro, acqua, sale.
Per il ripieno: 600 g di zucca mantovana, 80 g di amaretti tritati, 80 g di mostarda di mele tritata, 1 uovo, 100 g di Parmigiano grattugiato, pangrattato, 40 g di burro, sale, pepe, noce moscata.
Per il condimento: 40 g di Parmigiano grattugiato, 40 g di  burro.

Procedimento

Lavate la zucca, togliete la buccia, eliminate semi e filamenti, quindi tagliatela a pezzetti. In una padella sciogliete il burro e cuocete la zucca, salandola. Una volta ammorbidita, passate la zucca al mulinello fino a ottenere una purea. Incorporate gli amaretti, la mostarda, l’uovo, il formaggio, il sale, il pepe e la noce moscata. Se l’impasto non è ben asciutto, aggiungete del pangrattato. A parte preparate la pasta, tirate la sfoglia e fatene dei rettangoli di 8x4 cm, farciteli con il ripieno e chiudeteli, saldandoli bene. Cuoceteli in abbondante acqua salata e metteteli in una pirofila. Condite con il burro fuso e il formaggio grattugiato.

ADV

Leggi anche


La ricetta del baccalà con crema di zucca e porro fritto

Davide Campagna il 29 dic 2017

Garganelli in vellutata

Davide Campagna il 04 nov 2016

Una zucca ricamata e gallosa

Cristina Rombolà il 30 ott 2015