Risotto con salsiccia e fagioli

Un primo di panza e sostanza



Dopo la lettura del ricettario di Pellegrino Artusi, l’ho soprannominato Tugnazz, perché questo personaggio viene descritto come un scommettitore sul numero di salsicce e cappelletti che riesce a mangiare. Si tratta di Elvio, altro compagno di studi per un paio di anni. Grande divoratore di cibo, da sua madre si faceva sempre preparare le salsicce in tutte le salse. Quando ci invitava, il risotto con salsiccia e fagioli era sempre in tavola. Più volte mi sono chiesto se fosse il pasto quotidiano.

Ingredienti

Per 4 persone
300g di riso semifino, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, mezza cipolla tritata, 1 foglia di alloro, 100g di salsiccia, 1dl di vino bianco, 1,5l di brodo di carne bollente, 200g di fagioli borlotti già lessati, 20g i burro, 20g di parmigiano grattugiato, pepe bianco macinato al momento.

Procedimento

Rosolate nell’olio extravergine d’oliva la cipolla e l’alloro. Appena la cipolla inizia ad imbiondire, aggiungete la salsiccia, spellata e sbriciolata; cuocete mescolando per 10 minuti. In una casseruola a parte tostate il riso per 1 minuto, bagnatelo con  il vino e lasciatelo evaporare. Versate un mestolo di brodo e mescolate; quando il riso l’ha assorbito quasi completamente, aggiungetene un altro e proseguite così. A metà cottura unite i fagioli borlotti e la salsiccia. Quando il risotto è pronto, mantecatelo con il burro e il parmigiano. Spolverate di pepe e servite.

ADV

Leggi anche


Il libro sulla cucina di resistenza

La Redazione il 26 mar 2020

Come preparare il roast-beef all'inglese

Davide Paolini il 24 mar 2020

Come preparare il risotto agli asparagi

Davide Paolini il 11 mar 2020