Come preparare il risotto agli asparagi

Un primo leggero e gustoso che fa tanto primavera



Nel mio cibovagare ho incontrato tanti personaggi bizzarri, a cominciare da un oste di Conegliano, assai portato ai piatti con radicchio rosso. Non solo, facevano la loro comparsa anche gli asparagi di Bassano, di Cimadolmo o Badoere nel periodo di maturazione. Ebbene, il risotto agli asparagi segna una mia cena con dieci giornaliste di moda  francesi, terribili, sempre a mettere in discussione ogni particolare made in Italy, ma non quel piatto. Finalmente non criticato, anzi alcune hanno fatto il bis. Non era mai successo durante i quattro giorni che ho dovuto sopportarle.

Ingredienti

Per 4 persone
300g di riso, ½ porro, 800g di asparagi freschi, ½ l di brodo di vegetale bollente, 40g di burro, 40g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Procedimento

Pelate, lavate gli asparagi e recidete le punte. Tagliate il gambo degli asparagi a rondelle, uniteli alle punte e cuoceteli insieme al porro tritato in una padella. Salate e pepate. In una casseruola mettetele l’olio, scaldatelo e fate tostare il riso per un minuto. Versate il brodo bollente e man mano che si asciuga aggiungetene dell’altro, mescolando di tanto in tanto. A tre quarti di cottura aggiungete gli asparagi. Quando il risotto è quasi pronto, spegnete il fuoco, aggiungete il burro, il Parmigiano e mantecate.

ADV

Leggi anche


Come preparare il minestrone di verdure

Davide Paolini il 05 feb 2020

Tagliolino con parmigiana e formaggio di fossa

La Redazione il 17 lug 2019

Fusilli salmone, zucchine e pesto rosa

La Redazione il 02 lug 2019