Spaghetti al tonno

Le ricette del Gastronauta fatte di ricordi e antiche tradizioni



La mia mamma non è mai stata una grande cuoca, anzi… ma un piatto le riusciva in maniera splendida: gli spaghetti al tonno. Ricordo ancora il sapore di quella prima volta, al mio paese natale, mentre fuori nevicava, al tavolo con mio padre, mia sorella e lei che portava quel vassoio… un piatto semplice ma che ho trovato sublime come poche altre volte in vita mia. 
 
Ingredienti per 4 persone
320g di spaghetti, 200g di tonno sott’olio, 250g pomodori pelati, 1 cipolla, prezzemolo, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe,
 
Procedimento
Tagliate a fette sottili la cipolla e fatela appassire in una casseruola con l’olio e un po’ di acqua. Unite i pomodori pelati passati, regolate di sale e pepe. Cuocete per 20 minuti circa. A parte sgocciolate il tonno, sminuzzatelo un po’ ed aggiungetelo al pomodoro. Cuocete gli spaghetti al dente e conditeli con il sugo, spolverate con il prezzemolo tritato.
 
Curiosità: Tonno di corsa (rosso)
Così a Carloforte (in Sardegna) chiamano il tonno migliore, di colore rosso, che si pesca a maggio e giugno con l’antico metodo delle tonnare. “Di corsa” si riferisce all’istinto riproduttivo che lo spinge a muoversi in superficie nel Mar Mediterraneo. Dopo che le femmine hanno deposto le uova, fecondate dai maschi in acqua, il tonno diventa “di ritorno”.
 

ADV

Leggi anche


Come preparare il vitello tonnato

Davide Paolini il 15 lug 2020

La merenda con Speck Alto Adige IGP: i pancake

La Redazione il 26 giu 2020

La merenda con Speck Alto Adige IGP: la focaccia di farro e segale

La Redazione il 12 giu 2020