La ricetta delle lasagne ai carciofi

Un grande classico reinterpretato in chiave vegetariana



La ricetta che vi propongo richiede un tempo di preparazione di circa 1 ora. Un modo originale per reinterpretare la lasagna e fare contenti anche amici e parenti vegetariani, senza però rinunciare al gusto di una buona pasta al forno. Per una cena tra amici vi consiglio di munirvi di contenitori monoporzione e servire direttamente quelli a tavola, effetto scenografico garantito.

Ingredienti

Per il ripieno: 6 cuori di carciofo, 200 ml di panna fresca, 150 g di parmigiano, noce moscata, pepe nero.

Per la sfoglia: 2 uova, 200 g di farina di grano duro.

 

Ripieno

Eliminate le foglie più esterne del carciofo (tenete solo il cuore, la parte più morbida) e tagliatelo a strisce sottili.

Fate il soffritto con olio e scalogno e aggiungete i cuori di carciofo. Cuocete per qualche minuto, aggiungete poi un brodo vegetale (solo un paio di mestoli) e portate avanti la cottura fino a che non si è asciugato il brodo. Aggiungete a questo punto la panna fresca, il pepe e la noce moscata e fate amalgamare il sugo fino a farlo diventare molto denso. Lasciate riposare una decina di minuti.

Sfoglia

Impastate uova e farina, inizialmente in una ciotola e poi su un piano di lavoro. Lavorate la pasta per qualche minuto.

Tagliate dei pezzetti di pasta e tirateli con l’ausilio della macchina per stendere la sfoglia (i più bravi possono utilizzare anche il mattarello). Consiglio di stendere la pasta gradualmente, cominciando dallo spessore 1 fino ad arrivare al 6 passando per almeno uno spessore intermedio (la pasta deve essere abbastanza sottile).

Scegliete il contenitore in cui volete cuocere le lasagne e tagliate la pasta della forma desiderata.

Composizione lasagna

Fate bollire la pasta per 30 secondi in acqua salata con un cucchiaio di olio, scolatela e mettetela in acqua fredda.

Metette sul fondo del contenitore la pasta, riempite con il ripieno a base di carciofi e cospargete di parmigiano. Consiglio di fare non più di 3 strati.

Infornate con forno caldo a 200° per circa 15 minuti e successivamente continuate la cottura per 3 minuti con il grill (fino ad ottenere una crosticina sopra).

Sfornate e fate riposare 5 minuti prima di servire in modo da fare leggermente raffreddare la lasagna.

 

Buon appetito!


Fotografie di Silvia Pozzati©

-

Cotto al dente: non potrebbe esserci nome più azzeccato per il mio blog! Infatti sono Dentista di professione e chef per passione..i miei amici però sono in genere più felici di incontrarmi in cucina, piuttosto che in camice e mascherina. Mi piace infatti reinventare ricette classiche e sorprenderli con sapori nuovi e inaspettati.

ADV

Leggi anche


Mattarello alla riscossa

Davide Paolini il 13 mar 2019

La ricetta dei carciofi fritti

Davide Paolini il 22 gen 2019

Come si preparano i carciofi alla giudia

Andrea Febo il 22 feb 2018