Torna a inizio pagina

Frittata di tagliatelle

Frittata di tagliatelle. Le ricette del Gastronauta fatte di ricordi e antiche tradizioni



Il mio amore per questo piatto rifatto è tale che, a mezzogiorno, chiedevo abbastanza tagliatelle con lo scopo di lasciarne una larga parte nel piatto, così costringevo Fortunata, alla sera, a ripassarle in padella fritte. Era un piacere terminarle tutte, senza lasciarne neppure una nel piatto.

Curiosità: uova di gallina 

Si tratta della tipologia d’uovo più diffusa in cucina: ha un peso compreso entro i 60 g e viene utilizzata per ricette sia dolci che salate. Le uova, se riposte in un luogo fresco, possono essere conservate fino a quattro mesi.

Un consiglio: mai lavare un uovo, in quanto l’acqua aumenterebbe la porosità del guscio, accelerandone il deterioramento. 

Ingredienti

  • 8 uova
  • 200 g di avanzi di tagliatelle già condite
  • poco strutto, sale e pepe

 

Procedimento

Come preparare la frittata di tagliatelle

  1. Tagliate grossolanamente le tagliatelle. A parte, sbattete le uova con sale e pepe e aggiungete le tagliatelle.
  2. In una padella sciogliete lo strutto e, quando è bollente, versate il composto e cuocete da entrambi i lati la frittata. 

 

ADV

Leggi anche


Ricette per diete aproteiche

Davide Paolini il 09 mar 2021

Passata di fagioli di Rotonda con anguilla e animelle

Cristina Rombolà il 19 gen 2021

Il miele in cucina: la ricetta della Trattoria Battibecco

La Redazione il 15 dic 2020